500
Accedi Registrati

Accedi


La fantasia dei piccoli racconta la 500
La terza mostra ha visto in esposizione i 50 i disegni finalisti del concorso “La 500 agli occhi dei bambini”.

Le coloratissime opere sono state selezionate su circa 400 elaborati provenienti da 9 scuole elementari pubbliche e parificate (“C. Astengo” di Savona-Fornaci, Campochiesa d'Albenga, Casanova Lerrone, Cengio, Cosseria, Dego, Garlenda, “N.S. della Neve” di Savona e “Redemptoris Mater” di Albenga).
L'iniziativa – da un'idea della fiduciaria di Cengio Lucia Fresia, coadiuvata dal conservatore del Museo Ugo Elio Giacobbe e dall'addetta stampa Stefania Ponzone e con la consulenza artistica di Stefano Visora – è stata realizzata  in collaborazione con il portale VirtualCar e con il patrocinio della Provincia di Savona.
Il disegno primo classificato è un lavoro a quattro mani, realizzato da Beatrice Pera di Cengio e Devid Fichera di Millesimo (Scuola di Cosseria); Francesca Gagliolo di Albenga (Scuola di Garlenda) e Rachele Suffia di Cengio (Scuola di Cengio) si sono classificate rispettivamente al secondo ed al terzo posto. Dimitri Regis di Albenga (“Redemptoris Mater”) ha ottenuto invece il premio speciale del portale www.virtualcar.it. Dimitri e Rachele, insieme a Lucia Zanardo (di Casanova Lerrone) sono anche stati i più votati dal pubblico che ha visitato la mostra.
Gli altri bambini finalisti sono: Ludovica Aiello, Nausica Anerdi, Giulia Bertone, Arianna Bisi, Veronica Briozzo, Luisa Buschiazzo, Lorenzo Calcagno, Gabriel Callisti, Daria Calvi, Lorenzo Cappiello, Claudio Carbone, Pietro Cepollini, Nicolò Chinazzo, Andrea Cipolla, Lorenzo Costa, Roberta Cossu, Alice De Rose, Eleonora Dogliotti, Tommaso Gaggero, Michela Gargiulo, Riccardo Andrea Ghidetti, Michelangelo Giglio, Nicolò Ieno, Sara Kacemi, Anastasia Mariotti, Gaetano Bogomil Menchise, Olivia Mirasolo, Maria Lourdes Nolasco, Riccardo Orengo, Samuele Pani,  Aurora Pertuso, Zoe Peruzzo, Maia Piccardo, Davide Pinna, Madalin Pocoumich, Alberto Ravenna, Alessia Rebagliati, Samuele Rudino, Andrea Sciutto, Samuele Siri, Diego Talento, Paolo Vassallo, Marco Villani, Lorenzo Veronese, Alessio Wong.
Il disegno primo classificato è stato riportato sulle magliette e sull'adesivo del XXVII Meeting Internazionale di Garlenda. Inoltre, tutto il materiale del concorso è stato poi trasformato in un libro a favore dell'Unicef, intitolato "La Favola del Cinquino", arricchito da un racconto scritto da Marco Timossi e illustrato da Stefano Visora.


Pin It

popup 2020

Scopri di più..

RICORDA DI RINNOVARE LA TUA ISCRIZIONE AL CLUB!

500 shop scopri i nostri prodotti