500
Log in Registrati

Log in


Welcome, Guest
Username: Password: Remember me

TOPIC: Meccanica 126 595 prima serie su 110 F

Meccanica 126 595 prima serie su 110 F 1 month 6 days ago #357442

  • nocciolinaabarth
  • nocciolinaabarth's Avatar Topic Author
  • Offline
  • Posts: 1085
  • Thank you received: 408
Visto il periodo vorrei fare un motore spendendo poco, ho a disposizione un basamento 110f nudo e un motore completo Fiat 126 prima serie 594cc
Quali modifiche devo portare per trasferire tutti i componenti compreso albero Bielle pistoni, la cam la s tenere quello del 126 o mi serve quello 500?momento di fare un motore per la piccola,
Visto il periodo vorrei fare un motore spendendo poco, ho a disposizione un basamento 110f nudo e un motore completo Fiat 126 prima serie 594cc
Quali modifiche devo portare per trasferire tutti i componenti compreso albero Bielle pistoni, volano supporti albero motore eccetera? Inoltre quale cam sportiva potrei montare? Il motore sarebbe un 595 solo con te sta un po' spianata e Condotti lavorati valvole originali carburatore da 28 marmitta sportiva è una CAM sportiva, nulla di esagerato affidabile ma un pochino più performante dell'originale

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Meccanica 126 595 prima serie su 110 F 1 month 6 days ago #357445

  • 500_Lucio
  • 500_Lucio's Avatar
  • Away
  • Posts: 814
  • Thank you received: 389
Dovrebbero servirti la piastra d'appoggio dei cilindri 594 da 10 mm di spessore e, se non ce li hai, i prigionieri testata del 110 F. Su questo sarebbe da confermare perché non ricordo esattamente quel cm di differenza nelle misure del 110 e del 126 che implicazioni abbia, partendo da un basamento nudo.

Cerca anche il kit di montaggio dello spinterogeno 126 su 110 F, c'è un kit con anello spessore e fermo per compensare le misure diverse. Cannette a molla per 110 F. Eventualmente anche il carter stufa con uscita anteriore, supporti marmitta e marmitta propri del 110 F più i soliti ricambi di consumo (guarnizioni ecc...)
Il resto a seconda dell'usura del 126 da cui parti.

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Meccanica 126 595 prima serie su 110 F 1 month 5 days ago #357548

  • nocciolinaabarth
  • nocciolinaabarth's Avatar Topic Author
  • Offline
  • Posts: 1085
  • Thank you received: 408
Per quanto riguarda le cannette posso usare quelle del 126 prima serie o devo usare quelli del 110f?

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Meccanica 126 595 prima serie su 110 F 1 month 5 days ago #357614

  • 500_Lucio
  • 500_Lucio's Avatar
  • Away
  • Posts: 814
  • Thank you received: 389
Mi sembra che anche le cannette abbiano il cm di differenza fra i due modelli. Forse puoi provare ad allungare i soffietti ma per essere sicuro di non avere perdite d'olio ti conviene prenderle nuove.
Aggiungi alla lista anche i bicchierini delle punterie, la camma nuova vuole bicchierini nuovi a meno che tu non ne abbia un assieme praticamente senza usura.

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Meccanica 126 595 prima serie su 110 F 1 month 3 days ago #357707

  • antoniomaio
  • antoniomaio's Avatar
  • Offline
  • Posts: 55
  • Thank you received: 12

500_Lucio wrote: Dovrebbero servirti la piastra d'appoggio dei cilindri 594 da 10 mm di spessore e, ..........


domando : ma i cilindri della 500r da 594 cc sono diversi dai cilindri del 110F quindi il 499 cc
pensavo che cambiasse solo la misura del pistone da 73.5

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Meccanica 126 595 prima serie su 110 F 1 month 3 days ago #357711

  • 500_Lucio
  • 500_Lucio's Avatar
  • Away
  • Posts: 814
  • Thank you received: 389
Le canne sui motori 126 sono di 1 cm più corte in quanto, se ricordo bene (chiedo agli altri di smentirmi se del caso), il basamento 126 ha 1 cm di distanza in più fra l'asse dell'albero motore e il piano d'appoggio delle canne. La geometria delle parti in movimento, nello specifico la corsa dei pistoni, non cambia, né le dimensioni esterne del motore, ma di fatto le canne 126 non possono essere applicate tal quali su un motore 110 F, ci va la piastra d'appoggio.
Altrimenti esistono canne fabbricate appositamente per aumentare la cilindrata dei 110F che hanno la misura giusta e non richiedono la piastra. Ma la coppia di canne costa di più della piastra quindi ho consigliato prima quest'ultima soluzione.
Ammetto di non sapere cosa cambia a livello di carter ventola e se le aste della distribuzione siano le stesse per entrambi i motori, ma penso che non cambi nulla perché i carter ventola e il coperchio della pompa olio sono intercambiabili fra i due motori...
The following user(s) said Thank You: antoniomaio

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Meccanica 126 595 prima serie su 110 F 1 month 3 days ago #357786

  • Daderace
  • Daderace's Avatar
  • Offline
  • Posts: 1829
  • Thank you received: 1166
Confermo quanto scritto da Lucio. Il monoblocco 126 è semplicemente più alto di 10mm, da quanto ne so, perchè più robusto e rinforzato all'interno (è la naturale evoluzione del monoblocco 110F, e la modifica di rinforzo ha permesso di poter salire tranquillamente alla cilindrata di serie di 650cc, anche se Giannini era arrivata allo stesso risultato sul monoblocco 110F con la 650NP). Il monoblocco 126 differisce dal 110F anche sulla posizione del motorino di avviamento, che si sposta lateralmente al cambio e non più nella parte superiore; da quanto ne so, anche qui la scelta sembra ricadere su un motivo di rinforzo, dato che le versioni 110F avevano avuto problemi di rottura della campana del cambio nella parte alta, a causa del peso del motorino. Anche qui però qualcuno aveva risolto il problema prima di Fiat: Camillo Alquati, noto produttore di ottima componentistica speciale dell'epoca, forniva un accessorio di cui il buon Gi.Ma. ci fornì foto e descrizione, che aveva la funzione di sostenere il motorino nella parte posteriore ed evitava quindi la rottura della campana.
Ma tornando all'argomento principale, per montare la componentistica di un motore 126 con cilindrata 595cc è sufficiente montare una piastra avente spessore 10mm sotto ai cilindri, interponendo ovviamente una guarnizione o del sigillante per evitare perdite di olio (in questo caso, visto che Nocciolinaabarth ha la possibilità di usare macchine utensili, consiglierei di fare o modificare la piastra per poter montare degli o-ring, molto più affidabili). Riguardo al resto della componentistica, si può montare tutto il resto del motore 126, che ha componenti comuni e, quelli che non lo sono, sono sicuramente meglio. Ad esempio, le aste del 126 con corpo in alluminio sono sicuramente meglio delle aste del 110F.
Riguardo invece alle migliorie che si possono fare mentre si procede al montaggio, la prima che ti consiglio è l'uso delle cannette in alluminio con le molle al posto delle originali: ormai si trovano a poco prezzo e risolvono i problemi di perdite nel tempo, visto che le molle, al contrario del soffietto in acciaio delle cannette originali, tengono sempre in compressione le guarnizioni. Se ne hai uno disponibile, ti consiglio di usare il volano del 110F, più leggero di quello del 126 595cc., altrimenti puoi sfruttare nuovamente le tue possibilità lavorative ed alleggerire per tornitura il volano 126 portandolo intorno ai 6kg , ma attenzione, perchè in questo caso sarà assolutamente necessario provvedere alla verifica dell'equilibratura del manovellismo; in ogni caso però, quest'ultima operazione è altamente consigliata, anche se usassi un volano 110F (che teoricamente dovrebbe essere equilibrato), perchè anche la minima preparazione porta ad un aumento del regime di rotazione massimo, e quasi sempre i motori bicilindrici soffrono tali aumenti proprio perchè l'equilibratura del manovellismo originale è piuttosto discutibile... Mentre invece, per le migliorie prestazionali low-cost, inizierei dalla lavorazione della testata, rifinendo al meglio i condotti, sia in aspirazione che nello scarico. Alzerei il rapporto di compressione, in base a ciò che si sceglie di fare con la camme: se vuoi mantenere l'asse a camme 126 non andrei oltre gli 8,0:1, mentre se vuoi qualcosa di più sostanzioso, ma valutando sempre che non vuoi intervenire su altri componenti, puoi optare per l'acquisto di una camme 30°-70°/70°30° salendo a 8,5:1 fino a 9,0:1 di compressione per ottenere un motore che conserva comunque delle caratteristiche stradali; se invece hai eseguito la verifica dell'equilibratura ed hai quindi la possibilità di salire un po' di giri, puoi scegliere una camme con attitudine più sportiva, ma senza esagerare con gli angoli. Avevo visto in un catalogo una 38°-72°/72°-38° che secondo me potrebbe essere interessante, con un rapporto di compressione tra i 9,0:1 ed i 9,5:1.
Per l'alimentazione, sempre seguendo il progetto in base alla camme, se scegli di mantenere la camme 126 abbinerei il classico carburatore Weber da 28, mentre se scegli di sostituire la camme ed hai voglia di giocare/lavorare, puoi modificare il Weber allargando il diffusore con un alesatore (che penso in officina dove lavori non mancherà) a 24, per mantenere una certa affidabilità (anche se ho sentito di gente che è arrivata a 25 abbondanti) oppure investire in un Dell'Orto 28FRG che ti dà la possibilità di sostituire il diffusore. In questo ultimo caso, puoi sempre sfruttare le tue capacità e realizzarti dei diffusori al tornio di un po'di misure (dai 23 dell'originale fino a 25, magari facendo anche delle mezze misure) e provare la soluzione ottimale: è un bel gioco, se ti piace mettere le mani in pasta.
Per finire, lo scarico. Sei appassionato di accessori, quindi mi sembra strano che tu non abbia una marmitta sportiva a portata di mano... nel caso fosse così, le soluzioni sono due: o ti procuri uno scarico sportivo, più aperto, oppure modifichi uno scarico originale. In quest'ultimo caso però, il problema è nel diametro dei tubi, perchè il 595cc, se non ricordo male, ha tubi di diametro leggermente superiore, ma se tu hai montato tutto su monoblocco 110F, non puoi usare la marmitta 126 così com'è, perchè non quadrano gli attacchi. Li devi vedere tu: se hai voglia di trafficare con tubi, saldatrice e flessibile, puoi realizzare ciò che vuoi, ma se vuoi evitare di lavorare senza un risultato certo e sicuro, ti conviene cercare una marmitta... la tua passione per la ricerca di accessori usati e la frequentazione dei mercatini, darà sicuramente buoni frutti. Un consiglio però: evita marmitte con tubazioni di diverse lunghezze. La mia sarà anche una mania, ma a me hanno insegnato tutti che i tubi devono avere lunghezze e conformazione il più possibili uguali per rendere al meglio.
Comunque, al di là di quanto scritto sopra, valuta che se il tuo obiettivo principale è il costo, il solo fatto di montare tutta la componentistica 126 595cc, con relativo carburatore ed asse a camme originale, finitura dei condotti, lieve innalzamento del rapporto di compressione ed adattamento di uno scarico originale, porterà sicuramente prestazioni apprezzabili rispetto al 499cc di serie, spendendo praticamente i soldi della revisione del motore. Ovviamente, apportando le modifiche che ti ho descritto, si ha qualcosa in più... e visto che stai lavorando, se la spesa è alla tua portata, ci penserei, per evitare di rismontare in futuro (perchè magari speravi o puntavi a qualcosa in più) ed avere oggi un motore che porterai avanti per parecchio.
Spero di essere stato utile.
Facci sapere
The following user(s) said Thank You: antoniomaio

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Meccanica 126 595 prima serie su 110 F 1 month 3 days ago #357788

  • nocciolinaabarth
  • nocciolinaabarth's Avatar Topic Author
  • Offline
  • Posts: 1085
  • Thank you received: 408
Grazie mille per gli ottimi consigli sì Il progetto è ancora in fase di smontaggio del motore 126, causa lavoro e bimbi ho poco tempo ma pian pianino ce la faremo. L'idea è appunto di utilizzare il blocco 110f e mantenere tutti i componenti del 126 compresa testa, Per quanto riguarda il volano Monterò quello della 500, i fori sul blocco motore li allargherei Oh con la fresa proprio parlando di questo chiedo il diametro corretto, i fori dovranno essere 0,5 mm in più rispetto al diametro dell' imbocco del cilindro giusto? Sulla piastra come mi consigli potrei fare un asolatura perimetrale per poter montare degli o-ring di tenuta .Per la cam Sono ancora indeciso o lasciare l'originale 126, Volendo ne avrei anche una del 650, oppure montare la 38 72 72 38. Parlando di marmitte solo un po' scarso in realtà, ma comunque facilmente reperibile, In casa avrei una replica record Monza moderna Oppure potrei montare quella che monto attualmente sulla 500.
Un'altra informazione mentre sto smontando il motore 126 non mi serve a nulla a prendere punti di riferimento altro dato che devo spostarli su un altro basamento e cambierò anche la cam probabilmente giusto?

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Meccanica 126 595 prima serie su 110 F 1 month 3 days ago #357805

  • 500_Lucio
  • 500_Lucio's Avatar
  • Away
  • Posts: 814
  • Thank you received: 389
Sulla questione del gioco ti consiglierei di prendere le misure sul motore 126 e di riportarle sul 110. Penso che troverai un gioco inferiore al mezzo mm comunque.
Non hai bisogno di prendere particolari riferimenti smontando il motore, perché tanto la distribuzione ha i segni di riferimento e la messa in fase dello spinterogeno la rifarai daccapo, ma assicurati di poter rimontare le componenti nella stessa posizione in cui erano sul 126: scrivi il numero su canne e pistoni per rimettere poi ogni pistone nella sua canna e le canne al loro posto, magari anche con delle frecce per l'orientamento (per questo ci sono i numeri sulle bielle che devono restare lato distribuzione ma un aiutino non guasta dato che le canne sono simmetriche).
Se usi la camma 126 e pensi che non ci sia bisogno di cambiare i bicchierini, segna i numeri dei bicchierini perché ognuno dovrà tornare sul lobo della camma su cui lavorava prima.

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Meccanica 126 595 prima serie su 110 F 1 month 2 days ago #357836

  • Daderace
  • Daderace's Avatar
  • Offline
  • Posts: 1829
  • Thank you received: 1166
Agli utili e preziosi consigli di Lucio, aggiungo che se hai una camme del 126 650cc. e non vuoi fare ulteriori acquisti, usa quella, è leggermente più performante di quella del 595cc., e puoi alzare leggermente il rapporto di compressione fino a 8,3, massimo 8,5:1 (quello di serie del 650cc. dovrebbe essere 8,0:1).
Per quanto riguarda il montaggio della piastra con o-ring, basta che guardi come sono montati i cilindri del 126: in fase di smontaggio vedrai che sotto ai cilindri ci sono due o-ring che trovano battuta sul monoblocco, il quale ha il bordo dei fori svasato. Se vuoi usare lo stesso metodo, dovrai fare uno svaso uguale sulla piastra per quanto riguarda l'accoppiamento cilindri-piastra, mentre per l'accoppiamento piastra- monoblocco dovrai procurarti altri due o-ring e replicare lo svaso che vedrai sul monoblocco 126 sul monoblocco 110F.
Un consiglio, visto che hai scritto che hai la possibilità di lavorare di fresa: nel caso decidessi di realizzare la piastra da te, falla più spessa (o, se la trovi, prendila leggermente più spessa); in questo modo, potrai spianare il monoblocco nella zona di appoggio dei cilindri creando un piano uniforme ed aumentando la superficie di appoggio. in questo modo la piastra non appoggerà solo nella zona inizialmente prevista, ma lo farà su tutta la sua superficie. In questo caso potrai usare tranquillamente del sigillante per l'accoppiamento, perchè i piani saranno perfetti. Ovviamente la piastra dovrà essere più spessa della quantità di materiale che avrai tolto dal monoblocco (es. se hai tolto 1mm dal monoblocco, la piastra dovrà essere di 11mm). Altro consiglio: se prendi o fai la piastra con il foro dei cilindri leggermente più piccolo del previsto, accoppia la piastra al monoblocco usando i fori dei prigionieri, ed al momento dell'alesatura alla misura corretta, alesa tutto insieme. In questo modo sarà tutto più preciso ed uniforme.
Lo so che molti pensaranno che tanto è un motore fatto in economia e non ne vale la pena perderci tutto sto tempo, ma visto che queste lavorazioni a te non costano nulla e farle per te è normale amministrazione, perchè non approfittarne? Un lavoro curato, anche se si guarda l'aspetto economico, è sempre la cosa migliore.
The following user(s) said Thank You: 500_Lucio

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Meccanica 126 595 prima serie su 110 F 1 month 2 days ago #357838

  • Daderace
  • Daderace's Avatar
  • Offline
  • Posts: 1829
  • Thank you received: 1166
Attenzione! Ho controllato dei dati perchè mi è venuto un dubbio ed in effetti ho scritto una cosa errata. La camme del 126 595cc e la camme del 126 650cc Personal 4 sono uguali, mentre è la camme del 126 650cc FSM (gli ultimi modelli prodotti in Polonia) ad essere meno performante, probabilmente perchè essendo la versione più recente era "costretta" a stare dentro certi parametri di inquinamento più restrittivi...

Chiedo scusa per l'errore, ma la mia memoria alle volte vacilla, soprattutto in questi periodi intensi di pensieri dovuti alla brutta situazione che stiamo vivendo tutti...

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Meccanica 126 595 prima serie su 110 F 1 month 2 days ago #357875

  • nocciolinaabarth
  • nocciolinaabarth's Avatar Topic Author
  • Offline
  • Posts: 1085
  • Thank you received: 408
Grazie mille della risposta ora ho le idee un po' più chiare.. esco un attimo ot per chiedere un'informazione, ho iniziato a tirare giù dalla macchina il motore montato attualmente, smontato e Carter per dargli una pulita, ma mi sono accorto di una cosa lo spazio che c'è tra cilindro e basamento mi sembra ci sia un anello quindi probabilmente la cilindrata è già Maggiore, in questi giorni Provvederò allo smontaggio di tutti i Carter in modo da capirci di più

This message has an attachment image.
Please log in or register to see it.

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Last Edit: by nocciolinaabarth.

Meccanica 126 595 prima serie su 110 F 4 weeks 1 day ago #358105

  • nocciolinaabarth
  • nocciolinaabarth's Avatar Topic Author
  • Offline
  • Posts: 1085
  • Thank you received: 408
Mi piacerebbe montare una marmitta in inox, cosa ne dite?

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Meccanica 126 595 prima serie su 110 F 4 weeks 1 day ago #358115

  • 500_Lucio
  • 500_Lucio's Avatar
  • Away
  • Posts: 814
  • Thank you received: 389
Buona scelta, almeno non avrai problemi di ruggine. Meglio fare un piccolo sforzo in più e prendere quelle con l'attacco diretto alla testata, ho avuto problemi a non finire con la giunzione fra i gomiti e marmitta che continuava a sfiatare.

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Meccanica 126 595 prima serie su 110 F 4 weeks 1 day ago #358119

  • nocciolinaabarth
  • nocciolinaabarth's Avatar Topic Author
  • Offline
  • Posts: 1085
  • Thank you received: 408
ho notato però che quelle in inox con attacco la testa generalmente hanno tubi molto lunghi, potrebbe essere un problema per il mio 600 molto tranquillo?

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Meccanica 126 595 prima serie su 110 F 4 weeks 1 day ago #358143

  • nocciolinaabarth
  • nocciolinaabarth's Avatar Topic Author
  • Offline
  • Posts: 1085
  • Thank you received: 408


Quella ad Y Forse è meglio nel mio caso vero?

This message has attachments images.
Please log in or register to see it.

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Meccanica 126 595 prima serie su 110 F 4 weeks 1 day ago #358153

  • 500_Lucio
  • 500_Lucio's Avatar
  • Away
  • Posts: 814
  • Thank you received: 389
Nel primo caso, la lunghezza dei condotti di scarico non cambia rispetto alla configurazione con gomiti e marmitta separati.
La seconda non mi ispira per la lunghezza dei condotti che non sono sicuro sia uguale.
Quanto alla teoria alla base della scelta, mi sembra (anche qui chiedo conferma) che le marmitte con condotti lunghi e stretti siano più da coppia mentre quelle con condotti più larghi e corti favoriscano gli alti regimi.

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Meccanica 126 595 prima serie su 110 F 4 weeks 1 day ago #358154

  • nocciolinaabarth
  • nocciolinaabarth's Avatar Topic Author
  • Offline
  • Posts: 1085
  • Thank you received: 408
Deciso e acquistato la prima, uguale a quella che monto già a parte l'attacco in testa Quindi non dovrebbe cambiare nulla, a parte togliermi lo sfizio

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Meccanica 126 595 prima serie su 110 F 2 weeks 6 days ago #358921

  • nocciolinaabarth
  • nocciolinaabarth's Avatar Topic Author
  • Offline
  • Posts: 1085
  • Thank you received: 408
Ho spianato la testa del 126 600cc di 0,5 mm, un amico meccanico mi ha consigliato di montare anche una guarnizione testa in rame da 0,5 mm, voi cosa ne dite va bene oppure poi sarebbe troppo bassa e conviene montare la guarnizione originale?

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Meccanica 126 595 prima serie su 110 F 2 weeks 6 days ago #358922

  • alexettor
  • alexettor's Avatar
  • Offline
  • Posts: 866
  • Thank you received: 298
Ragazzi io non vorrei stroncarvi l'entusiasmo ma l'unica volta che mi hanno fermato i carabinieri (nel 2017) con la 500, a Varese (e la mia e` totalmente originale quindi non desta un benche` minimo sospetto), la prima cosa che hanno fatto e` stata controllare il numero di serie del motore.
Sono stati gentilissimi eh, pero` sono subito andati a controllare.
Anch'io avrei voluto mettere semplicemente un motore della R (nulla di elaborato) ma da quella volta ho cambiato idea.
Pensateci prima di andare nelle grane e di mandare le Vs. 500 a ramengo!

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Don't step on the Mome Raths
Last Edit: by alexettor.
Moderators: meurywilliamsDaderace
Time to create page: 0.151 seconds

popup 2020

Scopri di più..

RICORDA DI RINNOVARE LA TUA ISCRIZIONE AL CLUB!