500
Log in Registrati

Log in


Welcome, Guest
Username: Password: Remember me

TOPIC: Informarsi e imparare prima del restauro della mia

Informarsi e imparare prima del restauro della mia 2 months 1 week ago #358627

  • melo500f
  • melo500f's Avatar Topic Author
  • Offline
  • Posts: 240
  • Thank you received: 90
Ragazzi una domanda al reparto carrozzeria del forum.
Allora mi sono avventurato nella stuccatura.
Sto procedendo così. ...
Ho dato mano di epossidico scartavetrato a secco grana 180.
Soffiato antisiliconico e mani sottili di stucco fino ad eliminare avvallamenti o bozze.
Ogni volta carta vetro 180 fra una mano e l'altra di stucco.
Ora inevitabilmente in alcuni punti mi è tornata fuori la lamiera come devo procedere?
Un altea mano di epossidico su tutto o solo sui punti a vista?
Direttamente una mano di fondo isolante o cosa?
Vi metto un paio di foti per vedere cosa ho combinato.
Mi raccomando siate sinceri ancora sono in tempo per recuperare i miei "orrori".
Aspetto vostre risposte.
Come vedete ho iniziato dai pezzi secondo me più facili anche se con diverse bombature e curve.

This message has attachments images.
Please log in or register to see it.

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Informarsi e imparare prima del restauro della mia 2 months 1 week ago #358726

  • Andrea.Effe1965
  • Andrea.Effe1965's Avatar
  • Offline
  • Posts: 5406
  • Thank you received: 3177
Forse la 180 è un po troppo aggressiva per "allisciare" lo stucco ed il fondo?

Please Log in or Create an account to join the conversation.

"....quanno è giornata da piallo 'mberta, er vento t'arza pure la camicia......"

Il gruppo romano è folto e variegato ( in italiano variegato si presta ad un sacco di interpretazioni, lo vedrai!e sicuramente riuscirai ad inserirti in questo gruppo di pazzi........(da "I ROMANI secondo DRAGO500)
Last Edit: by Andrea.Effe1965.

Informarsi e imparare prima del restauro della mia 2 months 1 week ago #358741

  • melo500f
  • melo500f's Avatar Topic Author
  • Offline
  • Posts: 240
  • Thank you received: 90

Andrea.Effe1965 wrote: Forse la 180 è un po troppo aggressiva per "allisciare" lo stucco ed il fondo?

Mi consigli di passate a una 220?

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Informarsi e imparare prima del restauro della mia 2 months 1 week ago #358742

  • melo500f
  • melo500f's Avatar Topic Author
  • Offline
  • Posts: 240
  • Thank you received: 90

Andrea.Effe1965 wrote: Forse la 180 è un po troppo aggressiva per "allisciare" lo stucco ed il fondo?


Mi consigli di passare a una 220?
E per ricoprire la lamiera esposta dopo lo stucco cosa mi consigli?
Una mano intera su tutto o solo a coprire le parti esposte?

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Informarsi e imparare prima del restauro della mia 2 months 1 week ago #358747

  • Andrea.Effe1965
  • Andrea.Effe1965's Avatar
  • Offline
  • Posts: 5406
  • Thank you received: 3177

melo500f wrote:

Andrea.Effe1965 wrote: Forse la 180 è un po troppo aggressiva per "allisciare" lo stucco ed il fondo?


Mi consigli di passare a una 220?
E per ricoprire la lamiera esposta dopo lo stucco cosa mi consigli?
Una mano intera su tutto o solo a coprire le parti esposte?


Ti dico come farei io sulla mia, ma non è detto che sia il metodo più corretto, poiché sono un dilettante.
Diciamo che con la carta vetrata a grana grossa toglierei l'eccedenza di stucco, per poi via via passare a grana sempre più fine per ottenere una superficie più liscia possibile, ad eliminare tutte le imperfezioni ed i solchi......
Il protettivo io lo darei a coprire tutto, sempre nell'ottica poi di avere una superficie il più possibile senza segni di alcun genere........
Ma, ripeto, io non sono un professionista.....

Please Log in or Create an account to join the conversation.

"....quanno è giornata da piallo 'mberta, er vento t'arza pure la camicia......"

Il gruppo romano è folto e variegato ( in italiano variegato si presta ad un sacco di interpretazioni, lo vedrai!e sicuramente riuscirai ad inserirti in questo gruppo di pazzi........(da "I ROMANI secondo DRAGO500)

Informarsi e imparare prima del restauro della mia 2 months 1 week ago #358752

  • melo500f
  • melo500f's Avatar Topic Author
  • Offline
  • Posts: 240
  • Thank you received: 90
Anche se non professionista e pur sempre un consiglio è come tale lo prendo.
Vediamo se gli altri concordano.
3 indizi fanno una prova giusto?
Ah ah ah.

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Informarsi e imparare prima del restauro della mia 2 months 1 week ago #358755

  • Gens Orsina
  • Gens Orsina's Avatar
  • Offline
  • Posts: 831
  • Thank you received: 883
Ciao Carmelo,
al pari di Andrea -. che saluto - anche io non sono un professionista e tantomeno un carrozziere.
Prova però a dare un'occhiata a questo Topic dove c'è un mio intervento che forse potrà aiutarti.
Continuerò a seguirti - nel frattempo in bocca al lupo.

www.500clubitalia.it/forum/4-il-restauro...uro?start=100#348072

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Ogni 5oo ha la sua voce e io questa la conosco.
Last Edit: by Gens Orsina.

Informarsi e imparare prima del restauro della mia 2 months 4 days ago #359171

  • melo500f
  • melo500f's Avatar Topic Author
  • Offline
  • Posts: 240
  • Thank you received: 90
Allora ragazzi la fase stuccatura continua a procedere a piccoli passi.
Ho messo in atto il consiio che mi avete dato ed anche il consiglio del carrozziere dove porterò la 5 per la fase finale di verniciatura.
Prima dello stucco do una passata con carta 320 a secco per eliminare la bucciatura dell'epossidico poi soffiaggio per eliminare la polvere prima dello stucco antisiliconico poi stucco.
Lasciato asciugare lo stucco procedo con carta vetro a scalare da 180 per finire con 320.
Ogni passata di stucco a piccoli strati stessa procedura.
Quando tutti i pezzi sono pronti il carrozziere mi ha consigliato di dare un velo di epossidico a coprire tutto, stuccatura ed eventuale lamiera esposta, così si ottengono diversi benefici.
1 si protegge la lamiera
2 si isola lo stucco da tutto il resto
3 si ottiene e una superficie liscia ed omogenea prima di dare il fondo.
Credo che così dovrei essere ok voi che ne dite?
Vi metto le foto dei progresi così potrete valutare la differenza di risolati fra i 2 cofani che ho fatto con il vecchio metodo cioè carta da 180 e basta, e gli sportelli e la traversa fatti con il sistema che vi ho appena descritto.
Fatemi sapere cosa ne pensate e se posso proseguire così.
Grazie a tutti e buon fine settimana.

This message has attachments images.
Please log in or register to see it.

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Informarsi e imparare prima del restauro della mia 2 months 4 days ago #359173

  • drago500
  • drago500's Avatar
  • Offline
  • drago500
  • Posts: 14334
  • Thank you received: 11590
Mi pare un buon metodo quello da te adottato.
Ma visto che sei in contatto con il carrozziere segui alla lettera le sue linee guida, dal momento che lui dovrà lavorare sulla tua preparazione è importante che tu la esegua secondo il suo metodo.

Avanti così!

:)
The following user(s) said Thank You: melo500f

Please Log in or Create an account to join the conversation.

In caso di dubbio.........................dai gas!

Informarsi e imparare prima del restauro della mia 2 months 4 days ago #359175

  • melo500f
  • melo500f's Avatar Topic Author
  • Offline
  • Posts: 240
  • Thank you received: 90

drago500 wrote: Mi pare un buon metodo quello da te adottato.
Ma visto che sei in contatto con il carrozziere segui alla lettera le sue linee guida, dal momento che lui dovrà lavorare sulla tua preparazione è importante che tu la esegua secondo il suo metodo.

Avanti così!

Grazie drago.
Mi rincuora avere consensi da parte di gente esperta e mi motiva a continuare.
Sicuramente seguirò i consigli del carrozziere che è persona esperta e fidata ma non lascerò mai i vostri di consigli.

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Moderators: meurywilliamscb73
Time to create page: 0.287 seconds

popup 2020

Scopri di più..

RICORDA DI RINNOVARE LA TUA ISCRIZIONE AL CLUB!