500
Log in Registrati

Log in


Welcome, Guest
Username: Password: Remember me

TOPIC: Ninin, 500 L del '72

Ninin, 500 L del '72 7 months 16 hours ago #356079

  • gi.ma
  • gi.ma's Avatar
  • Offline
  • Posts: 20803
  • Thank you received: 16611
Bella Lucio, complimenti e speriamo che si possa presto tornare a farci belle passeggiate. :)
The following user(s) said Thank You: 500_Lucio

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Ninin, 500 L del '72 6 months 3 weeks ago #356275

  • 500_Lucio
  • 500_Lucio's Avatar Topic Author
  • Offline
  • Posts: 939
  • Thank you received: 459
Grazie a tutti, ovviamente io non ho nessun merito nella faccenda, se non quello di non aver fatto pressione sul carrozziere e di... averlo pagato :laugh:
Mi son trovato la frizione altissima e la leva del cambio da regolare di nuovo, ed un problema molto fastidioso di irregolarità del motore. Parte a fatica e non tiene il minimo. Mi metterei volentieri con la stroboscopica e il cacciavite a regolare messa in fase e carburatore, ma essendo che la tengo in piazza, anche se praticamente sotto casa, non voglio farmi leggere la vita dalle FdO. E poi se non parte è anche più difficile da rubare...

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Ninin, 500 L del '72 6 months 2 weeks ago #356505

  • 500_Lucio
  • 500_Lucio's Avatar Topic Author
  • Offline
  • Posts: 939
  • Thank you received: 459
Approfittando del tempo libero continuo a provare ad accoppiare pignone e corona. Il colorante è sempre pigmento per belle arti stemperato in alcool. Con un minimo di pratica si riesce a capire abbastanza bene il modo in cui si distribuisce sull'ingranaggio trascinato e le implicazioni sulla posizione.



Per capirci qualcosa nel principio di base mi sono basato su questo disegno. Che però suppone che il pigmento venga applicato alla corona invece che al pignone.

This message has attachments images.
Please log in or register to see it.

The following user(s) said Thank You: gi.ma

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Last Edit: by 500_Lucio.

Ninin, 500 L del '72 6 months 5 days ago #357410

  • 500_Lucio
  • 500_Lucio's Avatar Topic Author
  • Offline
  • Posts: 939
  • Thank you received: 459
Nel mentre, approfittando del fatto che entro 200 metri si può stare fuori casa, s'è scoperto l'arcano alla base del funzionamento incerto del motore: cambiando le puntine con l'impulsore l'accensione s'era anticipata parecchio. Con la stroboscopica ho riportato la messa in fase a un livello accettabile. Ricordavo che Williams aveva detto in un'altra discussione che montando l'impulsore la fase cambia, non immaginavo però che cambiasse di tanto.
Ora resta solo da fare il test della colortune (candela di vetro) per regolare il minimo e vedere se il getto da 115 è grosso oppure va bene.
Riparato il cinquino, s'è scassato il BMW :laugh:
The following user(s) said Thank You: martnuccia

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Ninin, 500 L del '72 4 months 4 weeks ago #360029

  • 500_Lucio
  • 500_Lucio's Avatar Topic Author
  • Offline
  • Posts: 939
  • Thank you received: 459
Ecco il risultato della prova col tracciante



Dato che l'impronta mi pare abbastanza centrata, sono andato avanti col riassemblaggio



Se si vuole dare un giro di sigillante sull'accoppiamento fra campana e scatola, sgrassate bene la superficie e usate solo un filo di pasta, altrimenti ve ne ritrovate dappertutto e rischia di colare sul differenziale

This message has attachments images.
Please log in or register to see it.

The following user(s) said Thank You: martnuccia, Andrea.Effe1965

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Ninin, 500 L del '72 4 months 2 weeks ago #360713

  • 500_Lucio
  • 500_Lucio's Avatar Topic Author
  • Offline
  • Posts: 939
  • Thank you received: 459
L'ultima bizza è stata un altro episodio di decesso improvviso del motorino d'avviamento. Batteria carica, 12V al morsetto sul motore, cavetto a posto... Non resta che smontare il motorino e portarselo in cantina.

Il manuale torna sempre utile



Non c'era niente di disconnesso o di bruciato, dentro.



Se si osserva il collettore si nota però una traccia consistente di grafite. Pulendola, il motore è tornato a funzionare.
Penso quindi che la "pista" di grafite abbia portato gli avvolgimenti in cortocircuito, dato che ogni settore del collettore non è più isolato da quelli adiacenti.

This message has attachments images.
Please log in or register to see it.

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Ninin, 500 L del '72 3 months 2 weeks ago #362111

  • 500_Lucio
  • 500_Lucio's Avatar Topic Author
  • Offline
  • Posts: 939
  • Thank you received: 459
Altra sorpresa, un guasto del gruppo luci posteriore destro, non andavano più le luci di posizione.

Smontando il portalampade, che è stato sostituito perché l'originale si è sbriciolato in mano al carrozziere, viene fuori che il calore della lampadina ha deformato l'alloggiamento (plastiche moderne...). I contatti quindi non toccavano più.
Forzando la lampadina a posto, ha ripreso a funzionare.
Ho anche collegato l'antifurto alla batteria in via permanente, prima era alimentato solo a macchina accesa e in sosta andava con la sua batteria interna, ma durava poco. Il consumo dell'antifurto è insignificante e non mi dà problemi di scarica della batteria.

Nel mentre ho installato dei coprisedili per preservare i suoi originali

This message has an attachment image.
Please log in or register to see it.

The following user(s) said Thank You: martnuccia, FUFU

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Ninin, 500 L del '72 2 months 3 weeks ago #362829

  • 500_Lucio
  • 500_Lucio's Avatar Topic Author
  • Offline
  • Posts: 939
  • Thank you received: 459
Sabato sera ho rimontato gli alzacofano. Ho visto che non è necessario piegare il ponticello della serratura, è sufficiente montare la serratura interponendo delle rondelle fra questa e il cofano, di modo da riavvicinarla al ponticello.

Avevo il sospetto che la carburazione fosse grassa, quindi ho rimontato la colortune per una verifica.
La prova definitiva andrebbe fatta sollevando la macchina e tenendola frenata e accelerata al contempo, per simulare il carico, ma già si può avere una prima idea anche solo con la prova in folle.

This message has an attachment image.
Please log in or register to see it.

The following user(s) said Thank You: FUFU

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Ninin, 500 L del '72 2 months 2 weeks ago #363207

  • 500_Lucio
  • 500_Lucio's Avatar Topic Author
  • Offline
  • Posts: 939
  • Thank you received: 459
La rettifica ha completato i lavori sul motore 650 cc e sono infine riuscito a salire oltralpe per recuperare il giocattolo.
Hanno fatto davvero un bel lavoro, ne è valsa la pena di andare un po' lontano e ringrazio CB73 di avermeli consigliati.



La prima cosa che volevo fare era provare a lucidare i condotti di scarico. Si parte da una fusione piuttosto grezza, quindi il procedimento sarà lungo. Sto andando di Dremel ma mi manca una via di mezzo fra le frese e i feltri.
Per le mie necessità in termini di prestazioni potrei anche evitare questo lavoro, ma volevo farlo giusto per la curiosità di sapere cosa comporta.

This message has attachments images.
Please log in or register to see it.

The following user(s) said Thank You: meury, drago500, FUFU

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Ninin, 500 L del '72 2 months 1 week ago #363569

  • 500_Lucio
  • 500_Lucio's Avatar Topic Author
  • Offline
  • Posts: 939
  • Thank you received: 459
Non so se sia questa la finitura da ottenere, ma direi che ci possiamo accontentare.



La successione di trattamenti è stata: fresa del Dremel - carta abrasiva 400 - 800 - 1000 - feltro del Dremel con pasta abrasiva.
La riga nera sul fianco non va via perché è un solco, non un rilievo; per levarla avrei dovuto scavare, alterando la sezione del condotto.

Ora dovrò satinare il condotto d'aspirazione. È più complicato da trattare per via della sua forma, vedrò cosa riesco ad ottenere.

This message has an attachment image.
Please log in or register to see it.

The following user(s) said Thank You: martnuccia, FUFU

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Ninin, 500 L del '72 2 months 12 hours ago #364041

  • 500_Lucio
  • 500_Lucio's Avatar Topic Author
  • Offline
  • Posts: 939
  • Thank you received: 459
Dato che dopo un po' che si gratta nei condotti viene male al dito, nel mentre rimonto il resto del motore.



Dopo aver sgrassato a fondo la superficie, col cacciavite si distribuisce un filo di pasta - nella foto sembra che ce ne sia una ditata, ma vi assicuro che al vero ce n'era solo il giusto - che aiuta la guarnizione a tenere. Si presenta il coperchio, si aspetta una ventina di minuti e poi si serra tutto, possibilmente con la dinamometrica per avere una pressione uniforme su tutto il perimetro.



Stessa cosa per la coppa dell'olio, ma qui con la pasta ho abbondato. Il giro interno è più importante di quello esterno: senza quello interno l'olio uscirebbe dai bulloni.
Si aspetta la 20ina di minuti e si può serrare tutto.



Poi viene il volano, necessario per poter serrare il dado cavo del filtro-pulleggia. Qui ancora non avevo piegato le linguette.



I 142 NM di coppia di serraggio del dado cavo necessitano di particolari accorgimenti per bloccare il motore al banco.
Per bloccare il volano si infila una chiave a brugola fra la dentatura e uno dei risalti dei prigionieri nel monoblocco.

This message has attachments images.
Please log in or register to see it.

The following user(s) said Thank You: martnuccia, FUFU

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Ninin, 500 L del '72 2 months 11 hours ago #364043

  • alexettor
  • alexettor's Avatar
  • Offline
  • Posts: 1033
  • Thank you received: 365
Mi affascinano sti lavori! Siete bravissimi :woohoo:
The following user(s) said Thank You: 500_Lucio

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Don't step on the Mome Raths

Ninin, 500 L del '72 1 month 3 weeks ago #364149

  • 500_Lucio
  • 500_Lucio's Avatar Topic Author
  • Offline
  • Posts: 939
  • Thank you received: 459
Grazie, ma sto ancora imparando. Basta un po' di metodo, un buon manuale, un minimo d'attrezzatura e un posto pulito dove lavorare con calma.

Si finisce di montare la distribuzione. Non ha molta importanza in questo caso, ma è sempre meglio riporre le punterie nell'ordine in cui erano installate tramite un "raccoglitore".
Tutti i pezzi, specie i bicchierini, vanno ben oliati prima di essere installati.



Già che c'eravamo, una pulitina sommaria agli astucci.

E sul castelletto bilancieri comincian le dolenti note. I martelletti avevano ormai perso la blindatura e avevano cominciato a scavarsi, per fortuna ho da parte quelli del motore 126 per sostituirli.



Una curiosità: l'asse bilanceri 110 F ha i fori di lubrificazione passanti, il 126 li ha da una parte sola.



Quando smontate il castelletto fate caso agli incavi in corrispondenza dei supporti, questi servono a far passare i prigionieri di fissaggio del castelletto e devono per forza trovarsi allineati coi fori dei supporti. L'asse e i supporti hanno in pratica una posizione obbligata.

Un semplice trucco da "qualità della vita", segnare sulla testata l'ordine in cui vanno serrati i dadi.



Si può quindi rimontare lo spinterogeno e metterlo in fase provvisorio con la lampadina.

Questa marmitta necessita dei supporti 126, però questi non montano correttamente sul basamento 110 F se prima non si praticano alcuni incavi.

The following user(s) said Thank You: martnuccia, FUFU

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Ninin, 500 L del '72 1 month 2 weeks ago #364935

  • 500_Lucio
  • 500_Lucio's Avatar Topic Author
  • Offline
  • Posts: 939
  • Thank you received: 459
Dettaglio delle incisioni che vanno praticate sulle staffe R per adattarle al blocco 110F; la differenza viene dalla diversa altezza dei supporti sul monoblocco, su quello R sono più alti.



Si controlla che la marmitta resti in posizione naturalmente, senza forzature



La pompa della benzina col suo bel distanziale modello 126 in bachelite



Si centra la frizione con un albero primario di scarto, per questo lavoro basta che la sezione con le rigature e lo spinotto di centraggio nel volano sia ancora buona



I bulloni che serrano la frizione non vanno serrati a morte, 8 NM bastano



In previsione di utilizzare la bobina a scintilla persa l'ho già installata nella macchina, usandola per il motore originale

This message has attachments images.
Please log in or register to see it.

The following user(s) said Thank You: FUFU

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Ninin, 500 L del '72 1 month 2 days ago #365588

  • 500_Lucio
  • 500_Lucio's Avatar Topic Author
  • Offline
  • Posts: 939
  • Thank you received: 459
Per la scelta del carburatore, pensavo dapprima di cominciare col vecchio Weber 28 già collaudato. Poi ho pensato che sarebbe inutile rifare due volte la messa a punto, e ho deciso di partire direttamente sul Dell'Orto FRG 28 che avevo da parte.

Le formule per il calcolo delle caratteristiche di massima del carburatore:


Partendo da una cilindrata unitaria di 325 cc e un regime massimo ipotizzato a 5000 si ha:

Farfalla = 30 mm
Diffusore = 24 mm
Getto max = 120

Questo corrisponde alla configurazione attuale.
Ho da parte dei getti più larghi perché credo che questa formula si basi su un impianto di scarico "civilizzato", più chiuso di quello attualmente installato.
Freno aria, emulsionatore, getto del minimo: andrò a tentativi. Il freno aria per ora ho montato il 190 che avevo sul Weber.



L'adesivo sul filtro dà un tocco di colore, l'ho rimesso, anche se penso che durerà poco.



Lo spinterogeno è stato messo in fase con la lampadina ma prima di collegare il motore all'alimentazione della benzina farò delle prove con la stroboscopica in quanto ho constatato che passando al ruttore elettronico si anticipa di parecchio la fase.

This message has attachments images.
Please log in or register to see it.

The following user(s) said Thank You: martnuccia, drago500

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Ninin, 500 L del '72 5 days 15 hours ago #366944

  • 500_Lucio
  • 500_Lucio's Avatar Topic Author
  • Offline
  • Posts: 939
  • Thank you received: 459
Ho riportato la 500 in quello che era stato per anni il suo garage, per il cambio del motore. A seconda del ritmo con cui procederò, vorrei anche cambiare i giunti sui mozzi, che ho i tripoidali pronti per essere montati, poi rivedere i cuscinetti posteriori e riprendere lo sterzo più qualche minuzia come i gommini degli ammortizzatori.



Per adesso si è trattato solo di tirar fuori il motore originale e di smontare da questo il carter ventola e l'alternatore, che andranno trapiantati sul 650.

This message has an attachment image.
Please log in or register to see it.

The following user(s) said Thank You: martnuccia

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Moderators: meurywilliamscb73
Time to create page: 0.215 seconds
popup 2020