Forse non tutti sanno che in Giappone esiste uno particolarissimo Museo della 500, che fu inaugurato proprio a Nagoya nel 2001 dal grande appassionato di auto Seiro Itho.

Nel 2010 il Museo venne trasferito a Tsuruoka, per consentire ad un pubblico più ampio di venire a contatto con il mondo "500". Quest'anno, nel mese di gennaio, Seiro e il suo collaboratore Hiruyuki Fucatsu hanno ri-trasferito l'esposizione di auto nella città di origine, Nagoya, in un edificio blu che spicca tra il grigio dei moderni palazzi circostanti. L'idea di questo nuovo spazio è quello di accogliere i visitatori in una "casa" nella quale sentirsi benvenuti e assaporare l'Italian Style.

Siamo molto lieti di vedere questo progetto realizzato, dopo averne letto le anticipazioni nell'articolo sul viaggio in Giappone del presidente onorario Sandro Scarpa (numero 6 di 4PiccoleRuote 2019).

Potete tenervi in contatto con il Museo di Nagoya seguendo la Pagina Facebook Ufficiale ed il nuovo sito http://www.museo500.com/museo500/top/top.html