500
Log in Registrati

Log in


di Rosanna Pangia
Per il quarto anno consecutivo si è svolto il Raduno delle 500 d’epoca al Parco Divertimenti “Natale in Giostra” a Torino, organizzato dal Coordinamento di Pinerolo guidato da Francesco Pala.

21 novembre 2015. Ritrovo alle ore 15 in Corso Cairoli, lungo il fiume Po, all’altezza del Circolo Canottaggio, sotto lo sguardo di Giuseppe Garibaldi che ci scrutava dall’alto. Giornata bellissima, con un sole splendente e con l’arrivo di circa 100 vetture, colme all’inverosimile di tanti bambini che non aspettavano altro di andare sulle giostre, mentre gli adulti non vedevano l’ora di sfrecciare con il loro cinquino “super preparato” e naturalmente “il migliore” per le vie di Torino, invadendo il cuore della città dove la 500 è nata.
E’ stata una meraviglia vedere tutti quei cinquini bianchi, gialli, verdi, blu, rossi... con i motori rombanti pronti a prendere il via tra due ali di folla incuriosita e appaludente per tutto il percorso: partendo da Corso Cairoli, Piazza Vittorio, Piazza Castello, Via Po, Piazza Statuto, Via Pietro Micca, Via Cernaia, Porta Susa, Corso Matteotti, Corso Re Umberto, Corso Vittorio Emanuele, Via Madama Cristina e Corso Raffaello, fino alle Giostre, meta tanto attesa dai bimbi! Ma anche un percorso che ha entusiasmato i piloti perché girare nel cuore di Torino dà una gioia indescrivibile.
Con grande maestria i Vigili Urbani del Gruppo Motociclistico di Torino ci precedevano bloccando gli incroci e le vie interessate dal percorso per farci passare agevolmente e devo dire che questo mi ha emozionato notevolmente, perché passare in Torino il sabato pomeriggio è difficoltoso, figuriamoci con  quasi cento vetture.
Finalmente siamo arrivati al Parco Divertimenti di “Natale in Giostra” per la gioia di tutti! Dopo aver allineato nel parcheggio le nostre 500, attorno a noi si è radunata tanta gente che veniva a fotografare le auto e a commentare la carrozzeria, la verniciatura o il tipo di motore. I giostrai ci hanno accolto in modo allegro e festoso e avreste dovuto vedere tutti quei bimbi festanti insieme ai genitori e ai nonni che non vedevano l’ora di andare sulle giostre! Naturalmente tutto gratuito, offerto dall’Associazione di Natale in Giostra e dal Coordinamento di Pinerolo, sia per bambini che per adulti!
Quando siamo entrati all’interno del Padiglione, ci ha ricevuto il presidente Massimo Piccaluga insieme a Don Mauro Merola, parroco di San Salvario, e davanti al Presepe abbiamo pregato e cantato tutti insieme per un mondo migliore e per la pace fra i popoli. E’ stato molto emozionante!
Un grazie di cuore all’Organizzazione “Natale in Giostra” e al suo presidente Massimo Piccaluga che si è adoperato affinché tutto si svolgesse nel migliore dei modi. E come non ringraziare il nostro caro amico e fiduciario Francesco Pala, impeccabile e preciso come sempre, che non manca mai di stupirci con tutte le sue iniziative. Appuntamento a Natale in Giostra 2016!

Pin It