di Severino Astore
Nella meravigliosa cornice dei templi di Paestum, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, e negli splendidi paesaggi del Parco del Nazionale del Cilento, lunedì 25 aprile si è tenuto il “1° Meeting Fiat 500 d'epoca Città di Capaccio Paestum” organizzato dal Fiat 500 Club Italia Coordinamento di Salerno Sud.


Dall’area archeologica di Paestum le 500 si sono portate nel suggestivo scenario del porto di Agropoli. Successivamente, il corteo si è spostato alla Piazza del borgo di Gromola nel Comune di Capaccio-Paestum, sede della festa del Carciofo IGP di Paestum, dove è stato consumato il pranzo naturalmente a base di carciofo. L’eccellente prodotto IGP è stato gustato in diverse ricette, comprese quelle tradizionali, tipiche della dieta mediterranea e del territorio.
Il territorio, la tradizione, il buon cibo e non ultima l’icona Fiat 500 sono stati attori principali di questa manifestazione, creando sintonia e amicizia tra i proprietari dell’amata autovettura. Arrivederci al prossimo anno!