500
Log in Registrati

Log in


di Ringo Ducci

Devo essere onesto, quando abbiamo saputo che per il secondo anno consecutivo il Meeting di Garlenda non si sarebbe tenuto, un po’ di scoraggiamento aveva preso il sopravvento, e la notizia che avremmo avuto un raduno “mediatico”, in un primo momento non aveva scaldato i cuori.

Poi a mente fredda, piano piano, abbiamo invece iniziato a capire la portata del World Wide Meeting, un evento aperto a tutti i Coordinamenti d'Italia e del resto del mondo, e da quel momento in poi abbiamo iniziato a lavorare per un giorno di festa spettacolare.

Abbiamo la fortuna di vivere in una città, Firenze, che – come dice il mio amico Simone – è da cartolina. La vista che il Piazzale Michelangelo offre sulla città è unica al mondo, ma accanto al panorama abbiamo voluto proporre qualcosa di più. Grazie alla partecipazione della Vicchio Folk Band, che è intervenuta con oltre 20 musicanti e altrettante majorettes, lo spettacolo è stato sublime, bellissimo vedere decine di turisti che hanno immortalato con scatti e riprese video le nostre splendide cinquine e tutta la coreografia.

 

Pin It