500
Log in Registrati

Log in


Il successo di un evento planetario come è stato il Fiat 500 World Wide Meeting, può riuscire solamente dall'unione dell'impegno di molte, moltissime persone.

Mettere assieme 3.400 equipaggi da tutto il Globo è stato uno sforzo congiunto di coloro che hanno creduto in un progetto un po' visionario, ed in poco tempo sono riusciti a diffondere il messaggio,
organizzare le presenze, prepararsi logisticamente e coinvolgere anche gli enti locali. I fiduciari ed i soci del Club ancora una volta si son dimostrati all'altezza della situazione, avendo risposto con entusiasmo all'appello della sede centrale e avendo presto messo in moto le proprie capacità e conoscenze per offrire ai soci dei vari Coordinamenti un'esperienza indimenticabile.
Tutte le provincie italiane hanno partecipato, soci da ogni dove si sono mobilitati per raggiungere il punto di incontro designato nella propria zona, dove ad attenderli c'era lo staff con programmi volti a soddisfare ogni palato: dalle visite ai centri storici ai raduni statici, dalle gite panoramiche agli aperitivi in piazza, dagli spettacoli teatrali ai pic nic e molto altro ancora. L'atmosfera amichevole e lo spirito di coinvolgimento hanno premiato particolarmente alcuni fiduciari: Angela Fazio, che con l'incontro del sabato sera (3 luglio) ha contato la presenza di 52 soci, ed è riuscita a richiamare a Serrastretta il 60% dei cinquecentisti del proprio Coordinamento; stesso risultato per Domenico Filippella ha visto la partecipazione della metà dei soci del Coordinamento di Caserta per un incontro presso i giardini della Regina Margherita.

Anche il Coordinamento di Luigino Costaz, ha ottenuto una grande risultato, a dispetto del territorio ristretto, richiamando quasi la metà dei Cinquecentisti valdostani a Charvensod, mentre a Torino, con il commissario Carlo Perino e la fiduciaria Laura Realdini si è avuta una concentrazione di oltre 100 iscritti per il ritrovo presso il Mauto, quasi al pari dei partecipanti all'appuntamento di Pistoia, organizzato da Massimo Lissa, e di Roma Sud con il fiduciario Fabio Grosso.

fazio1fiat500.jpg   filipp4.jpg
fabio3.jpg   f_lissa.jpg
f_torino.jpg    f-valleaosta.jpg
Pin It