500
Log in Registrati

Log in


3 Luglio 2015
Primo giorno alla 32^ edizione del Meeting Internazionale di Garlenda. Alle 11 del mattino il direttore Alessandro Scarpa, il presidente Stelio Yannoulis e il fondatore Domenico Romano, hanno dato il benvenuto agli equipaggi italiani e stranieri.

Presente all’inaugurazione anche Stefano Bressani, l’artista pavese delle “Sculture Vestite” che espone alcune sue preziose opere al Museo della 500 Dante Giacosa, visitabile gratuitamente per tutto il weekend. E' stata inoltre presentata la mostra fotografica “500&sposi, 58 anni d’amore”, una esposizione creata grazie al contributo dei soci che hanno condiviso il ricordo del “giorno più bello” partendo dagli anni ’60. Anche Piero Canale (direttore commerciale Bardahl) e Paolo Suffia (Referente per le Convenzioni Nazionali Allianz) hanno parlato al pubblico ricordando la collaborazione con il Club e ringraziano il Comune per l'accoglienza.

Numerosi gli equipaggi stranieri tra i quali 35 auto dal Belgio (Nazione Ospite d'Onore) e molti fedeli Giapponesi: il direttore Alessandro Scarpa ha anticipato che la Nazione Ospite d'Onore per l'edizione 2016 sarà proprio il Giappone!

Nel pomeriggio le 500 sono partite per un giro turistico a Loano, dove hanno potuto visitare la città con una guida dedicata e rinfrescarsi con un tuffo in mare. Prima del rientro i cinquecentisti hanno gustato un aperitivo offerto dal Comune di Loano presso il ristorante Sirena.

In serata gli stand gastronomici del Parco Villafranca gestiti dalla ProLoco di Garlenda apriranno alle ore 19 per la cena ricca di specialità locali.

La serata musicale inizierà alle ore 21, sempre al parco Villafranca, con la musica Rock, Soul e Blues dei Barnowls, seguita dal concerto dei Libero Arbitrio, la “Dance Band” che farà ballare e divertire tutti con la loro musica pop anni ’70 – ’80.

 

 

 



Pin It