500
Log in Registrati

Log in


Si è concluso oggi l’evento “Crescere Sicuri” dedicato alla Sicurezza Stradale, organizzato da Fiat 500 Club Italia, Polizia Stradale, Comune e ProLoco di Garlenda.

Da lunedì, circa 800 bambini e ragazzi delle scuole della provincia di Savona hanno visitato il Museo della 500 “Dante Giacosa” e le varie tappe della manifestazione: la scoperta dei mezzi della Polizia e della tecnologia al servizio delle forze dell’ordine; la dimostrazione presso la stazione dei volontari IRC, che hanno illustrato le tecniche base di primo soccorso; il percorso su kart a pedali, ideato per l’apprendimento della segnaletica; le lezioni frontali con agenti della Polizia incentrate sul corretto uso delle biciclette.

 

La cerimonia conclusiva ha visto la partecipazione delle autorità e dei rappresentanti di tutti i corpi militari, impegnati quotidianamente al fianco della Polizia Stradale per la salvaguardia degli utenti della strada. Dopo la presentazione dell’evento da parte del conservatore del Museo della 500, Ugo Giacobbe, e il benvenuto del Sindaco di Garlenda, Silvia Pittoli, la Dott.ssa Bucci, vice comandante della Polizia Stradale della Liguria, ha spiegato le varie iniziative svolte a promuovere il cambiamento culturale necessario per salvare molte vite; ha sottolineato inoltre l’importanza di coinvolgere i giovani che possono diventare ottimi esempi da seguire per i più grandi, viziati da comportamenti scorretti alla guida dei propri veicoli.

 

Durante la mattinata al Museo della 500 sono intervenuti anche Stefania Lorenzini e Stefano Guarnieri, per la seconda volta importanti protagonisti della manifestazione. Nella mattinata di ieri, giovedì 5 maggio, hanno tenuto una conferenza davanti agli alunni dei Licei del comprensorio ingauno, illustrando i progressi fatti in campo legislativo con l’approvazione della legge sull’Omicidio Stradale.

 

La consegna del premio “Crescere Sicuri” (offerto in questa occasione da Bruno Basso srl di Villanova d’Albenga) è stata fatta a Moreno Morello di Striscia la Notizia. Il premio viene consegnato a personaggi ed enti che si sono distinti per l’importante lavoro svolto per sensibilizzare il pubblico alla fondamentale tematica della Sicurezza Stradale. Moreno Morello da anni è in prima linea nel denunciare con i suoi servizi comportamenti scorretti, incuranza delle regole e problemi alle infrastrutture che portano a situazioni pericolose per gli utenti della strada.

 

L’inviato di Striscia ha speso parole di gratitudine per il riconoscimento “Crescere Sicuri” sottolineando come l’impegno nel campo della sicurezza stradale sia una responsabilità di tutti: il lavoro delle forze dell’ordine e la corretta educazione dei più piccoli è la solida base su cui avviare l’auspicato cambiamento culturale.

 

A consegnare la targa il presidente del Fiat 500 Club Italia, Stelio Yannoulis e il vice comandante della Poliza Stradale della Liguria, Dott.ssa Bucci.

 

La manifestazione ha registrato anche in questa occasione un grande successo anche grazie alla collaborazione di Croce Bianca, Noberasco S.p.A., Centro Provinciale Revisioni di Albenga, Centro Commerciale Le Serre e tutti i volontari intervenuti.

Pin It