500
Log in Registrati

Log in


Non salta lo storico appuntamento con la solidarietà.

BefanaVolantino2021s.jpgAnche quest'anno la Befana giungerà all'Ospedale “G. Gaslini” di Genova a bordo delle storiche bicilindriche. Nonostante alcune modifiche al programma, rese necessarie dall'emergenza sanitaria in corso, uno uno dei più importanti e longevi appuntamenti con la solidarietà messi in campo dal Fiat 500 Club Italia si svolgerà comunque, seppur in forma ridotta.

Domani, mercoledì 6 gennaio, giorno dell'Epifania, l'Italia è in zona rossa e quindi uno spostamento di mezzi e persone come quello che di consueto si genera in occasione dell'evento (con Cinquecentisti che provengono da varie zone della Liguria e dal Basso Piemonte e rappresentanze da altre parti del Paese) non è possibile. Nonostante ciò, una piccola delegazione sarà presente al mattino accanto a “La Band degli Orsi” (l'organizzazione che si occupa dell'assistenza alle famiglie dei piccoli ricoverati) per un servizio speciale che sarà trasmesso in diretta alle 7.40 su “Buongiorno Regione Liguria”, RAI3.

L'evento vero e proprio, in forma contenuta ovviamente, si terrà domenica 10 gennaio: una rappresentanza del Club, capeggiata dal presidente fondatore Domenico Romano, si recherà all'ospedale pediatrico genovese per una cerimonia di consegna dei giocattoli al prof. Pierluigi Bruschettini, presidente de “La Band degli Orsi”.

Per ovvie ragioni l'evento sarà limitato a pochi rappresentanti del Fiat 500 Club Italia e de "La Band degli Orsi". Per non creare assembramento e nel rispetto delle norme vigenti, l'incontro non potrà essere pubblico ed aperto ai soci e non si potrà organizzare il consueto raduno. Anche se dobbiamo rinunciare al tradizionale festoso incontro, il modo migliore di dimostrare vicinanza in questa occasione, è rispettare le regole.

Per le stesse ragioni non si potrà procedere alla consueta visita nei reparti, elemento che – con tanti volontari in costume, impegnati ad “interpretare” i personaggi di fumetti e cartoon, ovviamente insieme a Befane e affini – contribuiva a rendere il momento indimenticabile e commovente, per i sorrisi suscitati nei giovani pazienti e nei loro genitori.

La novità del 2021 sarà la diretta sulla pagina Facebook ufficiale dell'ASI, in quanto l'Automotoclub Storico Italiano – di cui il Fiat 500 Club Italia fa parte – ha voluto raggruppare gli eventi della “Befana solidale” che coinvolgono i vari sodalizi federati in tutta Italia. Il mondo del motorismo storico, infatti, è in prima linea per quanto riguarda l'impegno in campo benefico.

Pin It