500
Log in Registrati

Log in


Successo per le 500 storiche all'evento "Moda Uomo a Sanremo", svoltosi sabato 17 luglio.

Una rappresentanza di vetture del nostro Club, infatti, ha partecipato per accompagnare in corteo i modelli. Un bagno di folla e una marea di foto e video da parte del pubblico, attirato non solo dall'avvenenza degli indossatori e dall'eleganza dei loro capi d'abbigliamento, ma dalla simpatia dei cinquini, ben decorati da composizioni floreali (altra eccellenza della Riviera Ligure).
Un entusiasmo che ha piacevolmente stupito gli organizzatori e gli illustri ospiti, rappresentanti di un settore fondamentale per l'economia italiana.
«A nome del Fiat 500 Club Italia e del Coordinamento della Riviera dei Fiori vorrei ringraziare per l'invito il Comune di Sanremo nella persona dell'assessore al Turismo Giuseppe Faraldi» ha dichiarato il fiduciario Francesco Pititto. «Ringrazio inoltre Beniamina Zecchin, presidente nazionale Moda Confartigianato, tutti gli organizzatori del bellissimo ed elegantissimo evento, in particolar modo le consigliere comunali Simona Moraglia ed Ester Moscato, persone di grande professionalità con le quali c'è stata da subito un'ottima intesa e collaborazione. Ringrazio inoltre il nostro presidente onorario Alessandro Scarpa e signora, che hanno partecipato alla manifestazione, e il referente per la regione Liguria Alberto Tornatore, indispensabile per la riuscita di questo evento». Doverosi ringraziamenti anche per i soci che hanno messo a disposizione le proprie auto e il proprio tempo: Alberto Bertoli, Federico Faresin, Angelo Bregliasco, Salvatore D'Amico, Dino Scarpati, Nadia Farina, Enzo Labricciosa, Claudio Fulvio Gatti, Giuseppe La Iacona, Andrea Pititto, Salvatore Pititto e Massimiliano Parodi. Francesco ha un pensiero anche per i modelli, che si sono «adattati ad una situazione un po' inusuale per loro, permettendo comunque lo svolgimento di una bellissima “passerella”». E il ricordo non può non andare alla famosissima e storica sfilata che sancì il debutto della 500, il 4 luglio 1957.

Pin It