La socia Mara Rossi, attivissima nei raduni di Toscana ed Emilia Romagna, nota per le sue poesie dedicate agli eventi cinquecentistici, ha raccolto le sue composizioni in un libro.

In oltre vent'anni di manifestazioni alle quali ha partecipato, Mara non ha mai mancato di raccontare in versi i luoghi, le persone, l'La copertina del libro
atmosfera tipica dei raduni, suscitando l'interesse degli altri equipaggi, tanto che ben presto ha dovuto munirsi di copie dei componimenti da distribuire ai presenti e per farne omaggio anche alle eventuali autorità.
Il libro, che si intitola "Le 500 in poesia" è una selezione dei suoi scritti e l'idea è partita dal fiduciario di Pistoia Massimo Lissa, che si è occupato anche di realizzarlo materialmente.
L'opera ha anche uno scopo benefico: Mara ha deciso infatti che il ricavato, al netto delle spese, sarà devoluto alla Fondazione ANT (offerta minima a copia 5 euro). L'auspicio di Mara è naturalmente che ripartano al più presto i raduni, in modo da poter propore il libro ai cinquecentisti interessati direttamente "sul campo": come tutti gli appassionati, infatti, anche la nostra poetessa scalpita per poter rimettere in moto la 500 e recuperare la gioiosa normalità delle domeniche in giro per i borghi toscani ed emiliano-romagnoli.
Per contattare l'autrice potete scrivere alla email This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it..