500
Accedi Registrati

Accedi


Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: TARGHETTA IDENTIFICATIVA DATI

Re: TARGHETTA IDENTIFICATIVA DATI 9 Anni 3 Mesi fa #121380

  • LukyBruno
  • Avatar di LukyBruno
  • Offline
  • Messaggi: 1044
  • Ringraziamenti ricevuti 29
Provo a rispondere anche io, in attesa del cenone di Capodanno. Come tutti sul forum già sanno sono Commissario Tecnico di un Club Federato ASI.
La targhetta identificativa di un auto è richiesta per il rilascio del Certificato di Identità (cosidetta Targa Oro) quale ulteriore riprova dei dati certificativi dell'auto. Essa non è assolutamente obbligatoria. Ma in caso di smarrimento l'ASI richiede la relativa denunzia fatta alle autorità competenti e nell'emissione del certificato d'identità viene trascritta la nota che riporta la mancanza della targhetta.
Non sono assolutamente ammesse le targhette duplicate a meno che non siano rilasciate dalla stessa FIAT, la quale, al momento dell'emissione del duplicato, rilascia anche una dichiarazione/lettera di accompagnamento che attesta l'emissione del duplicato. Questo vale anche per tutte le altre marche, ovviamente.

Preciso inoltre che la targhetta identificativa non riporta il numero del motore, in quanto questo potrebbe essere cambiato nel tempo con altro uguale. Il motore ha un proprio numero di identificazione stampigliato.

Per chi ha posto il quesito, garantisco che per essere CT ASI certamente devi essere in grado di distinguere una targhetta originale da una riprodotta.

Infine, la motivazione per cui ASI richiede anche la targhetta idendificativa è da ricercare nel fatto che, prima di rilasciare il certificato d'identità, si vuole essere il più certi possibile dell'originalità del veicolo.
Non è una novità il fatto che esistano veicoli (e sopratutto non solo 500) che vengono totalmente ricostruiti artigianalmente partendo da un pezzo di lamiera con sopra il numero di telaio.

Alcuni mesi fà la stampa ha riportato i risultati di una indagine svolta dai Carabinieri e dalla Polizia di Stato che ha portato ad identificare una banda di falsificatori che, partendo dai numeri di telaio di auto ormai distrutte, le ricostruivano totalmente, creando dei cloni assolutamente pericolosi per la circolazione.
Se parliamo solo di 500, può sembrare strano, dato il basso valore di mercato. Ma se cominciamo a parlare di auto come Lancia Aurelia B20 cabrio, o Cisitalia 202 etc. etc. parliamo di pezzi che valgono sul mercato dell'auto d'epoca svariate centinai di migliaia di euro.

Buon anno 2012 a tutti
Ringraziano per il messaggio: BachisBunny

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Ultima modifica: da LukyBruno.

Re: TARGHETTA IDENTIFICATIVA DATI 9 Anni 3 Mesi fa #121385

  • cinquino83
  • Avatar di cinquino83
  • Offline
  • Messaggi: 677
  • Ringraziamenti ricevuti 71
Grazie per la spiegazione molto dettagliata.

Anche se personalmente è opinabile, perchè secondo me una volta che si è visto che sulla mezza barca c'è stampigliato a caldo il numero del telaio, quella è la prova certa che la vettura risulta in tutto e per tutto.

Io quando ho ricomprato il cinquino, sono andato a vedere ovviamente se c'era la targhetta, ma quando ho visto che non c'era e invece poco sotto c'era il numero telaio stampigliato allora mi sono tranquillizzato.

Inoltre se ci sono dubbi sulla vettura (dubbi che possono venire perchè sono auto vecchie) non si va a guardare se c'è o no la targhetta, ma si guarda se sulla mezza barca c'è il numero telaio più le stelline più la scritta fiat.

Se quelle non ci sono allora la vettura risulta sospetta.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Re: TARGHETTA IDENTIFICATIVA DATI 9 Anni 3 Mesi fa #121387

  • dillycau
  • Avatar di dillycau
  • Offline
  • Messaggi: 974
  • Ringraziamenti ricevuti 120
io quando ho preso la mia 5 non avevo guardato nè num di telaio e nè targhetta in fiducia di chi me l'ha venduta essendo 1 parente della mia ragazza. quando l'ho portata a casa mi sono accorto che mancava la targhetta e il num di telaio non si vedeva! mi sono subito preoccupato e chiamando il vecchio proprietario mi ha rassicurato che l'auto era in regola con i documenti! allora ho preso dello sverniciatore e l'ho passato sul num e controllando nel libretto in effetti risultava, poi ricordando di aver letto che la targhetta era fissata con dei gommini che si marcivano ho provato a controllare non fosse caduta là dentro il cofano e in effetti smontando il serbatoio l'ho trovata, tutta sporca kissà quanto tempo stava là!!!ho subito tirato 1 sospiro di sollievo :)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Re: TARGHETTA IDENTIFICATIVA DATI 9 Anni 3 Mesi fa #121402

  • Tenani
  • Avatar di Tenani
  • Offline
  • Messaggi: 1132
  • Ringraziamenti ricevuti 543
Grazie LukiBruno per la tua esaudiente e competente risposta.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Sergio Tenani

Re: TARGHETTA IDENTIFICATIVA DATI 9 Anni 3 Mesi fa #121423

  • LukyBruno
  • Avatar di LukyBruno
  • Offline
  • Messaggi: 1044
  • Ringraziamenti ricevuti 29

cinquino83 ha scritto: Grazie per la spiegazione molto dettagliata.

Anche se personalmente è opinabile, perchè secondo me una volta che si è visto che sulla mezza barca c'è stampigliato a caldo il numero del telaio, quella è la prova certa che la vettura risulta in tutto e per tutto.

Io quando ho ricomprato il cinquino, sono andato a vedere ovviamente se c'era la targhetta, ma quando ho visto che non c'era e invece poco sotto c'era il numero telaio stampigliato allora mi sono tranquillizzato.

Inoltre se ci sono dubbi sulla vettura (dubbi che possono venire perchè sono auto vecchie) non si va a guardare se c'è o no la targhetta, ma si guarda se sulla mezza barca c'è il numero telaio più le stelline più la scritta fiat.

Se quelle non ci sono allora la vettura risulta sospetta.


Scusami, ma m i permetto di non essere pienamente d'accordo.
Diciamo che se io valuto un'auto che ha il suo bravo numero di telaio stampigliato e la targhetta identificativa originale (anche se deteriorata) non mi preoccupo più di tanto. Se invece valuto un'auto con il solo teleaio stampigliato, divento molto più attento. Per esempio, cercando tracce di saldatura nei dintorni della stampigliatura. Questo perchè non è impossibile sostituire il pezzo di lamiera su cui è stampigliato il numero.
Quindi, un'auto che ha il suo numero stampigliato e la sua targhetta è sicuramente migliore di una che non ha la targhetta ma solo il numero.

Poi, ovviamente, ognuno è libero di utilizzare i propri soldi come meglio crede.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Re: TARGHETTA IDENTIFICATIVA DATI 9 Anni 3 Mesi fa #121431

  • cinquino83
  • Avatar di cinquino83
  • Offline
  • Messaggi: 677
  • Ringraziamenti ricevuti 71

LukyBruno ha scritto:

cinquino83 ha scritto: Grazie per la spiegazione molto dettagliata.

Anche se personalmente è opinabile, perchè secondo me una volta che si è visto che sulla mezza barca c'è stampigliato a caldo il numero del telaio, quella è la prova certa che la vettura risulta in tutto e per tutto.

Io quando ho ricomprato il cinquino, sono andato a vedere ovviamente se c'era la targhetta, ma quando ho visto che non c'era e invece poco sotto c'era il numero telaio stampigliato allora mi sono tranquillizzato.

Inoltre se ci sono dubbi sulla vettura (dubbi che possono venire perchè sono auto vecchie) non si va a guardare se c'è o no la targhetta, ma si guarda se sulla mezza barca c'è il numero telaio più le stelline più la scritta fiat.

Se quelle non ci sono allora la vettura risulta sospetta.


Scusami, ma m i permetto di non essere pienamente d'accordo.
Diciamo che se io valuto un'auto che ha il suo bravo numero di telaio stampigliato e la targhetta identificativa originale (anche se deteriorata) non mi preoccupo più di tanto. Se invece valuto un'auto con il solo teleaio stampigliato, divento molto più attento. Per esempio, cercando tracce di saldatura nei dintorni della stampigliatura. Questo perchè non è impossibile sostituire il pezzo di lamiera su cui è stampigliato il numero.
Quindi, un'auto che ha il suo numero stampigliato e la sua targhetta è sicuramente migliore di una che non ha la targhetta ma solo il numero.

Poi, ovviamente, ognuno è libero di utilizzare i propri soldi come meglio crede.


A quindi se uno oggi vuole comprarsi un 500 deve per forza di cose comprarlo con la targhetta? Che ragionamenti sono scusa?

Allora tutti quei proprietari che avevano un 500 con la targhetta, e che è andata persa cosa dovevano fare? Rivendersi la macchina perchè non c'è la targhetta?

E' ovvio che quando si compra un 500 oggi si vada a vedere subito la targhetta, ma se non c'è il dramma non lo vedo, l'importante è che ci sia stampigliato il numero telaio sulla mezza barca.

Faccio notare che se ti fermano Polizia o Carabinieri, non ti vanno a guardare se hai la targhetta, ma ti controllano quello che sto dicendo io da 2 pagine! E lo dico perchè mi è capitato!

Inoltre domandiamoci perchè la Fiat all'epoca ha messo a caldo il numero telaio?

Perchè la targhetta si poteva anche pensare che sarebbe andata persa con gli anni, il telaio stampigliato a caldo non lo cancelli tanto facilmente.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Re: TARGHETTA IDENTIFICATIVA DATI 9 Anni 3 Mesi fa #121435

  • gi.ma
  • Avatar di gi.ma
  • Offline
  • Messaggi: 21225
  • Ringraziamenti ricevuti 17091
Ringrazio chi ha messo la propria esperienza a disposizione in questa discussione.
Questo è il modulo di domanda di iscrizione nel Registro storico Fiat.

www.registrofiat.it/iscrizionecertificato.pdf

In questo topic è stato descritto il percorso da seguire, nel caso di smarrimento della targhetta riassuntiva dati veicolo.
Ringraziano per il messaggio: ivan

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Re: TARGHETTA IDENTIFICATIVA DATI 9 Anni 3 Mesi fa #121440

  • LukyBruno
  • Avatar di LukyBruno
  • Offline
  • Messaggi: 1044
  • Ringraziamenti ricevuti 29
Caro Cinquino83, non è necessario che ti scaldi così tanto. Quì stiamo soltanto discutendo pacatamente.
Io non ho scritto che chi non ha la targhetta riepilogativa originale deve buttare via l'auto. Ho solo scritto che se devo scegliere tra un'auto "con" ed un'auto "senza" preferisco scegliere quella con la targhetta originale.

E se proprio voglio comprare quella senza targhetta, quanto meno tenderò ad abbassare il prezzo. Questa è la legge di mercato, non l'ho scritta io.

Poi, ripeto, ognuno è libero di comportarsi come meglio preferisce.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Re: TARGHETTA IDENTIFICATIVA DATI 9 Anni 3 Mesi fa #121441

  • dillycau
  • Avatar di dillycau
  • Offline
  • Messaggi: 974
  • Ringraziamenti ricevuti 120
l'auto senza targhetta perde di valore, è preferibile trovarne 1 con che senza, crado sia questo che intenda luky bruno ;)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Re: TARGHETTA IDENTIFICATIVA DATI 9 Anni 3 Mesi fa #121443

  • cinquino83
  • Avatar di cinquino83
  • Offline
  • Messaggi: 677
  • Ringraziamenti ricevuti 71

LukyBruno ha scritto: Caro Cinquino83, non è necessario che ti scaldi così tanto. Quì stiamo soltanto discutendo pacatamente.
Io non ho scritto che chi non ha la targhetta riepilogativa originale deve buttare via l'auto. Ho solo scritto che se devo scegliere tra un'auto "con" ed un'auto "senza" preferisco scegliere quella con la targhetta originale.

E se proprio voglio comprare quella senza targhetta, quanto meno tenderò ad abbassare il prezzo. Questa è la legge di mercato, non l'ho scritta io.

Poi, ripeto, ognuno è libero di comportarsi come meglio preferisce.


E' una legge di mercato opinabile, perchè posso capire che si vadano a sottolineare le targhe e il libretto originale, ma non credo proprio che una targhetta in alluminio abbia il potere di far alzare il prezzo... di quanto poi? 1000-2000 euro?

Io non mi sto assolutamente scaldando, sarà l'effetto forum che lo fa sembrare ma non è cosi

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Re: TARGHETTA IDENTIFICATIVA DATI 9 Anni 3 Mesi fa #121444

  • Atargatis500
  • Avatar di Atargatis500
Quello che intende Bruno molto diplomaticamente è che non si possono fare ciofeche pensando: "tanto è uguale" , e tutto va bene col solito modo di fare molto italiano...volemose tutti bene e tarallucci e vino.... su certe cose ci vuole rigore... e una 500 (che fondamentalmente è na macchinetta non paragonabile ad auto più prestigiose e veramente storiche ...anche se per gli appassionati è un tesoro) originale deve avere certi parametri....per essere considerata tale e una targhetta riprodotta o qualsiasi altra cosa deve essere certificata... altimenti i rifacimenti trionfano e non si capisce piu nulla!
si potrebbe tranquillamente rifare di sana pianta un auto rarissima , ma non è la stessa cosa di possederne una originale arrivata fino ai tempi nostri!
:laugh: :laugh: :laugh: :laugh: :laugh:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Re: TARGHETTA IDENTIFICATIVA DATI 9 Anni 3 Mesi fa #121447

  • cinquino83
  • Avatar di cinquino83
  • Offline
  • Messaggi: 677
  • Ringraziamenti ricevuti 71

Atargatis500 ha scritto: Quello che intende Bruno molto diplomaticamente è che non si possono fare ciofeche pensando: "tanto è uguale" , e tutto va bene col solito modo di fare molto italiano...volemose tutti bene e tarallucci e vino.... su certe cose ci vuole rigore... e una 500 (che fondamentalmente è na macchinetta non paragonabile ad auto più prestigiose e veramente storiche ...anche se per gli appassionati è un tesoro) originale deve avere certi parametri....per essere considerata tale e una targhetta riprodotta o qualsiasi altra cosa deve essere certificata... altimenti i rifacimenti trionfano e non si capisce piu nulla!
si potrebbe tranquillamente rifare di sana pianta un auto rarissima , ma non è la stessa cosa di possederne una originale arrivata fino ai tempi nostri!
:laugh: :laugh: :laugh: :laugh: :laugh:


Allora questo discorso va allargato anche ad altri componenti della 500.

Quindi si dovrebbero andare a discutare i fari carello, che oggi sono rari, ma non credo che se si mettono fari di un'altra marca la macchina non abbia valore no?

Stesso discorso per i fanalini posteriori della casa madre originaria, anche la luce targa e il resto...

Quello che dite l'ho capito benissimo, ma sappiamo anche che questa benedetta targhetta tendeva a levarsi molto facilmente, e oggi come oggi c'è un rischio molto alto di trovare 500 senza targhetta, e personalmente non ne farei una tragedia... questo intendo.

Perchè sul fatto dell'originalità io sono d'accordo, anche io ho una L tutta originale, ma neanche possiamo pretendere che oggi nel 2012 si abbiano i pezzi originari del 1957. Uno prova a rifarla originale, ma sapendo anche che tanti pezzi dell'epoca di quelle case madri non ci sono più.

Non credo che un 500 con i fari anteriori che non siano Carello valga meno di un 500 con quelli Carello..

Si deve essere anche un pò elastici in questo senso

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Re: TARGHETTA IDENTIFICATIVA DATI 9 Anni 3 Mesi fa #121451

  • Atargatis500
  • Avatar di Atargatis500
Ovvio che se un pezzo non lo rifanno piu è chiaro che che metti un rifacimento, si è obbligati, però come diceva bruno la targhetta è indice perche la 500 che ti spacciano per originale bla bla bla etc etc.. magari come dice lui hanno preso il quadratino dove c'è stampato il telaio tutto il resto lo hanno ricostruito...., non è la stessa cosa.... poi tutto si puo fare..pero almeno uno sa cosa compra e sa cosa pagarlo.....se proprio viole la 500 a tutti i costi

è come avere una terracotta romana di epoca repubblicana,e averne una che è l'esatta copia fatta oggi partendo da un frammentino di 1 cm quadro :)

per alcuni non fa differenza ma per un vero appassionato non è lostesso :)


uno che mi chiede 3000 euro per una D originale è na cosa, uno che mi chiede 3000 euro solo per la targa, il libretto, il numero di telaio e la polvere di ruggine che è rimasta per terra di tutta l'auto.... credimi non è lo stesso!!!

la e la ruggine va pagata per tale e non a peso d'oro :)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Ultima modifica: da Atargatis500.

Re: TARGHETTA IDENTIFICATIVA DATI 9 Anni 3 Mesi fa #121452

  • cinquino83
  • Avatar di cinquino83
  • Offline
  • Messaggi: 677
  • Ringraziamenti ricevuti 71

Atargatis500 ha scritto: Ovvio che se un pezzo non lo rifanno piu è chiaro che che metti un rifacimento, si è obbligati, però come diceva bruno la targhetta è indice perche la 500 che ti spacciano per originale bla bla bla etc etc.. magari come dice lui hanno preso il quadratino dove c'è stampato il telaio tutto il resto lo hanno ricostruito...., non è la stessa cosa.... poi tutto si puo fare..pero almeno uno sa cosa compra e sa cosa pagarlo.....se proprio viole la 500 a tutti i costi

è come avere una terracotta romana di epoca repubblicana,e averne una che è l'esatta copia fatta oggi partendo da un frammentino di 1 cm quadro :)

per alcuni non fa differenza ma per un vero appassionato non è lostesso :)


Mi spiace ma non sono d'accordo.

La 500 può essere regolarmente originale anche senza la targhetta, che ripeto per la milionesima volta, si poteva staccare facilmente.. se la targhetta si è staccata in fase di restauro o è andata persa l'originalità della 500 rimane, e per esserne certo vai a vedere anche i punti più lontani della carrozzeria se sono dello stesso colore...

Per quanto mi riguarda la mia 500 essendo un rosso corallo ( calcolando che il rosso corallo era uno dei colori usati dalla Fiat sulle 500) so per certo che mi è arrivata tutta originale, e questo l'ho visto anche da alcuni pezzi che poi ovviamente ho smontato perchè erano messi male.

La targhetta è un qualcosa in più che se c'è ovviamente è meglio, se non c'è dispiace (come nel mio caso) ma non mi sento di dire che la mia 500 non vale niente rispetto a quella che ha la targhetta.

Perchè si sta dicendo questo.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Re: TARGHETTA IDENTIFICATIVA DATI 9 Anni 3 Mesi fa #121455

  • dillycau
  • Avatar di dillycau
  • Offline
  • Messaggi: 974
  • Ringraziamenti ricevuti 120

cinquino83 ha scritto:

Atargatis500 ha scritto: Ovvio che se un pezzo non lo rifanno piu è chiaro che che metti un rifacimento, si è obbligati, però come diceva bruno la targhetta è indice perche la 500 che ti spacciano per originale bla bla bla etc etc.. magari come dice lui hanno preso il quadratino dove c'è stampato il telaio tutto il resto lo hanno ricostruito...., non è la stessa cosa.... poi tutto si puo fare..pero almeno uno sa cosa compra e sa cosa pagarlo.....se proprio viole la 500 a tutti i costi

è come avere una terracotta romana di epoca repubblicana,e averne una che è l'esatta copia fatta oggi partendo da un frammentino di 1 cm quadro :)

per alcuni non fa differenza ma per un vero appassionato non è lostesso :)


Mi spiace ma non sono d'accordo.

La 500 può essere regolarmente originale anche senza la targhetta, che ripeto per la milionesima volta, si poteva staccare facilmente.. se la targhetta si è staccata in fase di restauro o è andata persa l'originalità della 500 rimane, e per esserne certo vai a vedere anche i punti più lontani della carrozzeria se sono dello stesso colore...

Per quanto mi riguarda la mia 500 essendo un rosso corallo ( calcolando che il rosso corallo era uno dei colori usati dalla Fiat sulle 500) so per certo che mi è arrivata tutta originale, e questo l'ho visto anche da alcuni pezzi che poi ovviamente ho smontato perchè erano messi male.

La targhetta è un qualcosa in più che se c'è ovviamente è meglio, se non c'è dispiace (come nel mio caso) ma non mi sento di dire che la mia 500 non vale niente rispetto a quella che ha la targhetta.

Perchè si sta dicendo questo.



ciao cinquino 83, quindi questo discorso varrebbe anche x le targhe 2 te??

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Re: TARGHETTA IDENTIFICATIVA DATI 9 Anni 3 Mesi fa #121460

  • Atargatis500
  • Avatar di Atargatis500
io ora parlavo in senso generale a 360° è ovvio che è possibile perderla e tutto il resto, il concetto mio erà piu generico.... ed è anche possibile richiederla alla fiat ... ma leggendo mi sembra che ti è stato soltanto detto che uno quando prende una 500 senza la targhetta deve fare attenzione che sia stata veramente smarrita e non che magari sia assente per altri motivi ne tantomeno che sia stata rifatta in maniera casalinga magari correggendo il codice del colore ....poi se la vuoi comprare lostesso nessuno dice nulla, :) ho voluto solo darti il mio pare visto che mi stavo annoiando...e non sapevo che fare :), poi ognuno fa quel che vuole...ma ....e ribadisco come ho gia detto prima si puo fare tutto di tutto...ma a mio parere unicamente personale una 500 che mi arriva praticamente quasi intatta dal 1965 con tutti i suoi pezzi ha tutto un altro fascino... poi io non sono un tecnico ASI ne un esperta..., sai è talmente un terreno molto scivoloso...stabilire fino a quando o a che percentuale di rifacimento una valga di piu di un altra.. credo sia davvero arduo... io penso che più rimane di quella vecchia e meglio è , specie per modelli molto rari.... sti gionri ho visto una multipla jolly che è rarissima penso ce ne siano 3 o 4 in tutta italia..., ovvio che alcune parti sono state rifatte...di certo non la butti via :) e poi di questa ce ne sono 3 in giro delle 500 ancora ce ne sono una valanga.... anche il fatto che ce ne sono tante ancora è un fattore che incide..., pensi che se i diamanti spuntassero come l'erba avrebbero il valore che hanno??? Ovviamente no! :D

ma Bruno ti ha fatto un discorso di prezzo...molto chiaro che condivido..anche io, ovvero tra una con targhetta originale e una riprodotta che magari non è identica all originale , perche se non ho visto male quelle nuove che invia la fiat non sono identiche all originale , anche io preferisco quella con targhetta originale rettangolare e non quadrata.

tutto li!Poi ognuno e libero di pensare come vuole ma, il mercato dice altro!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Re: TARGHETTA IDENTIFICATIVA DATI 9 Anni 3 Mesi fa #121480

  • Tenani
  • Avatar di Tenani
  • Offline
  • Messaggi: 1132
  • Ringraziamenti ricevuti 543
Restaurare un'auto 500 o altro che sia vuol dire cercare di riportare il tutto come in origine, a come è stata costruita, è ovvio che la certificazione vada data a chi ha matenuto l'originalità, curando ovviamente i dettagli nei minimi particolari, è chiaro che le macro operazioni di ripristino possono o devono essere fatte a regola d'arte, ma la differenaza la fanno i dettagli, esempio la bulloneria marchiata Fiat, i fanali Carello, quelli posteriori Altissimo, tra una auto che monta queste griffe è una che monta marchi generici ne passa, se la Tua ha tutto e vale il 100x% e la mia ha solo il 50% di particolari originali ed il resto dozzinale è giusto che la Tua valga più della Mia, altrimenti i Tuoi sforzi sarebbero stati vani a mio vantaggio.Così per la targhetta se c'e vale 100 se non ce' varrà 90. Ho dei cosnoscenti che restaurano auto d'epoca dal valore economico superiore alle nostre 500 e quando presentano all'Asi per la Targa oro presentano un dossier, dove vengono elencate tutte le caratteristiche del modello originale, dai tessuti dell'epoca ai cabalggi elettrici ricoperti in corda e non in plastica, dalle teste delle viti a taglio e non quelle "americane " a croce, su una Austin Halley, ritrovata mezza smontata a Cuba e importata in Italia gli hanno contestato la cilindrata del motore, sotenendo che nonostante le foto fosse stati sostituiti dei pistoni con serie non originale, hanno dovuto smontare la testa per il controllo, questo è successo a Imola una decina di anni fa. Questo per dirti quando una cosa ha valore, ne acquista ulteriore proprio per i dettagli.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Sergio Tenani

Re: TARGHETTA IDENTIFICATIVA DATI 9 Anni 3 Mesi fa #121489

  • cinquino83
  • Avatar di cinquino83
  • Offline
  • Messaggi: 677
  • Ringraziamenti ricevuti 71

dillycau ha scritto:

cinquino83 ha scritto:

Atargatis500 ha scritto: Ovvio che se un pezzo non lo rifanno piu è chiaro che che metti un rifacimento, si è obbligati, però come diceva bruno la targhetta è indice perche la 500 che ti spacciano per originale bla bla bla etc etc.. magari come dice lui hanno preso il quadratino dove c'è stampato il telaio tutto il resto lo hanno ricostruito...., non è la stessa cosa.... poi tutto si puo fare..pero almeno uno sa cosa compra e sa cosa pagarlo.....se proprio viole la 500 a tutti i costi

è come avere una terracotta romana di epoca repubblicana,e averne una che è l'esatta copia fatta oggi partendo da un frammentino di 1 cm quadro :)

per alcuni non fa differenza ma per un vero appassionato non è lostesso :)


Mi spiace ma non sono d'accordo.

La 500 può essere regolarmente originale anche senza la targhetta, che ripeto per la milionesima volta, si poteva staccare facilmente.. se la targhetta si è staccata in fase di restauro o è andata persa l'originalità della 500 rimane, e per esserne certo vai a vedere anche i punti più lontani della carrozzeria se sono dello stesso colore...

Per quanto mi riguarda la mia 500 essendo un rosso corallo ( calcolando che il rosso corallo era uno dei colori usati dalla Fiat sulle 500) so per certo che mi è arrivata tutta originale, e questo l'ho visto anche da alcuni pezzi che poi ovviamente ho smontato perchè erano messi male.

La targhetta è un qualcosa in più che se c'è ovviamente è meglio, se non c'è dispiace (come nel mio caso) ma non mi sento di dire che la mia 500 non vale niente rispetto a quella che ha la targhetta.

Perchè si sta dicendo questo.



ciao cinquino 83, quindi questo discorso varrebbe anche x le targhe 2 te??


Perchè mi vuoi paragonare le targhe ad una targhetta che identifica i dati che già ci sono sulla carrozzeria?

Senza targhetta puoi circolare lo stesso, senza targa non credo.

Inoltre le targhe ovviamente non vanno mai ritoccate proprio perchè c'è il simbolo della Repubblica Italiana, sia chiaro, se la ripassi solo col bianco non credo succede niente, ma se tocchi altro allora no.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Re: TARGHETTA IDENTIFICATIVA DATI 9 Anni 3 Mesi fa #121544

  • Bernie
  • Avatar di Bernie
  • Offline
  • 500ista a vita!!!!
  • Messaggi: 9227
  • Ringraziamenti ricevuti 213
Ragazzi tornando al fatto che si può falsificare un num di telaio su una 5ina, ricordate quell'utente (non ricordo il nome) che comprò la 5ina e si accorse dopo poco che aveva un rigonfiamento di saldatura intorno al telaio, segno che lo avevano sostituito???

Menomale che è riuscito a farsi ridare i soldi ;) ;)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

La 500 è passione pura!!!!

Questa immagine è nascosta per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.



Questa immagine è nascosta per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.

Re: TARGHETTA IDENTIFICATIVA DATI 9 Anni 3 Mesi fa #122833

  • jgmontano
  • Avatar di jgmontano
  • Offline
  • Messaggi: 924
  • Ringraziamenti ricevuti 286

Febo78 ha scritto: Ragazzi per favore mi aiutate ho smarrito la targhetta identificativa della vettura una 500 f del 1967 e devo fare il certificato di storicità Asi altrimenti non mi fanno l'assicurazione ed io impazzisco al pensiero che non posso prendere la 500 dal garage.
Mi mandate le foto della vostra targhetta?se avete una macchina del 1967 mi dite il vostro numero parti di ricambio?Le targhette che vendono su internet sono uguali a quelle dell'epoca?
Grazie
Angelo









questa è una targhetta originale fiat, richiesta alla fiat in sostituzione della prima e non ho pagato nulla per riaverla.

Questo messaggio ha immagini allegate.
Accedi o registrati per visualizzarle.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: williamsmartnucciaTruvlino
Tempo creazione pagina: 0.121 secondi
popup 2021