500
Accedi Registrati

Accedi


Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: la mattina a freddo stenta a partire

la mattina a freddo stenta a partire 2 Settimane 2 Giorni fa #350928

  • Madrid
  • Avatar di Madrid Autore della discussione
  • Offline
  • Messaggi: 8
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Buonasera, la mia 500 r la mattina a freddo fa molta fatica a mettersi in moto.
una volta che parte con gas al massimo sembra come se andasse a 1cilindro dopo un poco si scalda e non ha problemi quando si fredda il motore stesso problema.
prove fatte candeale cambiate.
qualche consiglio ?
puo essere il carburatore?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

la mattina a freddo stenta a partire 2 Settimane 2 Giorni fa #350930

  • Giovanni Pola
  • Avatar di Giovanni Pola
  • Offline
  • Messaggi: 56
  • Ringraziamenti ricevuti 34
Salve Madrid, vedo che abbiamo stessi problemi :( Io ho una 500 F e dopo qualche giorno che la lascio in garage, non mi Va in moto. Penso che si svuota tutto il carburatore e rimane senza benzina. Ho provato anche montare una valvola prima dalla pompa di benzina, che non lascia tornare la benzina a serbatoio ma non mi ha aiutato per niente.
Ho paura che rovino il motorino di avviamento , perche ci vuole un bel puo che parte. Spero che ci aiuta qualchuno che ha avuto stesso problemma .

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

la mattina a freddo stenta a partire 2 Settimane 2 Giorni fa #350958

  • mimidiroma
  • Avatar di mimidiroma
  • Offline
  • Messaggi: 1154
  • Ringraziamenti ricevuti 585
Credo che difficilmente la benzina possa tornare nel serbatoio essendo questo sistemato sopra il motore...al contrario, con la valvola sulla tubazione hai eliminato "l'effetto sifone" che permette di avere la pompa sempre piena in modo autonomo.
Comunque, questa valvola "potrebbe limitare la capacità di aspirazione della pompa".

Per accendere il motore a freddo occorre sollevare il manettino dello starter, abbassare la frizione, e far girare il motorino di avviamento senza tenere l'acceleratore abbassato...questa è la regola...il contrario di come si accende a caldo.

Se parte a un cilindro devi controllare la messa punto del motore, comprende la registrazione delle valvole, l'accensione, il cablaggio e.... che questa partenza difficoltosa a freddo non sia dovuta alla guarnizione della testa che sfiata.
Sulla testa, sotto i gomiti dello scarico, sono presenti due grosse viti forate al centro..appoggiandoci sopra un dito (a freddo) e facendo girare il motorino si percepisce se esiste un problema sulla tenuta della guarnizione.
A volte "basta semplicemente stringere le viti della testa".

:)
Ringraziano per il messaggio: Giovanni Pola

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici
Ultima modifica: da mimidiroma.

la mattina a freddo stenta a partire 1 Giorno 4 Ore fa #351724

  • Giovanni Pola
  • Avatar di Giovanni Pola
  • Offline
  • Messaggi: 56
  • Ringraziamenti ricevuti 34
Salve Mimidiroma e grazie per la risposta, di fatti penso ti togliere quella valvola perche vedo che non ho fatto nulla. Il motore e stato recuperato completamente con il nuovi pezzi , e dopo di questo e' passato cca 2000 km. Qua mi sembra che il carburatore mi rimane senza benzina, perche dopo vari tentativi con il motorino di acenderlo, il carburatore se riempia e il motore di cinquino va in moto. Se la lascio una giornata , mi suciede stessa cosa... non parte.
Adesso con questi tempi invernali, la lascio e provo smontare di nuovo carburatore per verrificare se nell gallegante trovo la benzina, oppure e' sparita dall carburatore ???

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

la mattina a freddo stenta a partire 19 Ore 28 Minuti fa #351738

  • mimidiroma
  • Avatar di mimidiroma
  • Offline
  • Messaggi: 1154
  • Ringraziamenti ricevuti 585
Se la tua 500 è una NDFL non serve smontare il carburatore per controllare se internamente c'è la benzina, sulla SX del carburatore poco sotto il dispositivo dello starter c'è un bulloncino in ottone..quello è il porta-getto del massimo.
Allentandolo esce la benzina che è contenuta nella vaschetta..a seconda della quantità che esce puoi intuire la quantità interna al carburatore.
il carburatore della 126 e della 500 R hanno il getto del MAX interno alla vaschetta, questo controllo non è possibile

Ad ogni modo controlla se le valvole non hanno ridotto il loro gioco, se sono stati fatti già 2000 Km è tempo che le controlli,
Questa manutenzione va fatta la prima volta almeno entro i primi 500 km, è il periodo dove le parti meccaniche trovano la loro equilibrio.

:)
Ringraziano per il messaggio: Giovanni Pola

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici
Ultima modifica: da mimidiroma.

la mattina a freddo stenta a partire 16 Ore 10 Minuti fa #351752

  • Giovanni Pola
  • Avatar di Giovanni Pola
  • Offline
  • Messaggi: 56
  • Ringraziamenti ricevuti 34
Grazie, provo verifficare quando avro unnpuo di tempo, e ti sapro' dire come' andata con lavoreti.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

la mattina a freddo stenta a partire 14 Ore 10 Minuti fa #351759

  • 500minimaxi
  • Avatar di 500minimaxi
  • Assente
  • Messaggi: 17
  • Ringraziamenti ricevuti 5
ciao potrebbero essere le valvole che ha freddo non sono ermetiche, poi riscaldandosi si dilatano e va tutto bene, se hai un po di pratica smonta la testa e portala in rettifica loro faranno la prova di tenuta
Ringraziano per il messaggio: Giovanni Pola

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

la mattina a freddo stenta a partire 6 Ore 36 Minuti fa #351760

  • mimidiroma
  • Avatar di mimidiroma
  • Offline
  • Messaggi: 1154
  • Ringraziamenti ricevuti 585
Ciao 500minimaxi
Giovanni ha scritto di avere sottoposto a una "revisione" la sua 500 circa 2000 km fa..ovviamente non ha specificato cosa è stato fatto,..
..al momento lamenta il solo avviamento a freddo, questa anomalia "potrebbe" essere la causa di una perdita di compressione durante il primo avviamento..come benissimo imputarla ad altre anomalie.

Dal momento che dalla "revisione" è passato un po di tempo, è valido affermare che, qualora le valvole non hanno una perfetta tenuta a freddo, una volta acceso e riscaldato non si lamenta di accensioni difficoltose, il motore si avvia per l'ovvia soluzione a cui sei arrivato.

Io ho ben capito il tuo pensiero e lo condivido ;) .. se è rivolto a tutti, scrivere si "dilatano" può portare ad un'altra interpretazione.. che le valvole si allungano, il gioco si riduce e sfiaterebbero ancora di più con ulteriori difficoltà per avviare il motore.

Cosa che il nostro amico Giovanni non lamenta assolutamente..(magari con meno difficoltà ma si accende prima)

Ciao. :)
Ringraziano per il messaggio: Giovanni Pola

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici
Ultima modifica: da mimidiroma.

la mattina a freddo stenta a partire 5 Ore 20 Minuti fa #351764

  • Giovanni Pola
  • Avatar di Giovanni Pola
  • Offline
  • Messaggi: 56
  • Ringraziamenti ricevuti 34
Di fatti il motore e stato fatto completamente nuovo, pure le valvole sono nuove.
Provero fare questi lavoreti che dice Mimidiroma, prima di provare smontare la testa.
Penso che prima di smontaggio la testa controlo anche compresione con manometro per la pressione.
Grazie per consigli :-)
Ringraziano per il messaggio: mimidiroma

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

la mattina a freddo stenta a partire 4 Ore 51 Minuti fa #351765

  • mimidiroma
  • Avatar di mimidiroma
  • Offline
  • Messaggi: 1154
  • Ringraziamenti ricevuti 585
Se il motore è stato revisionato necessita di una messa a punto,, "aver rifatto il motore" sostituito il materiale etc.. non è una garanzia per il tempo a venire, la manutenzione va fatta comunque, non è immune a malfunzionamenti.
Un pneumatico anche se nuovo va controllata periodicamente la pressione, come al motore i controlli e le registrazioni gli permettono di funzionare egregiamente.

Quello che necessita adesso è controllare il gioco delle valvole, la distanza dei contatti (spinterogeno) e la messa a punto della fase di accensione...operazioni da eseguire in successione come le ho descritte.

Ci sarebbe prima da fare anche un controllo dei dadi che stringono la testata..questo è ha discrezione del meccanico che ha fatto la revisione, dovresti chiedere a lui, dopo il resto.

Il carburatore è l'ultima cosa.
:)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici
Ultima modifica: da mimidiroma.
  • Pagina:
  • 1
Moderatori: meurywilliamsDaderace
Tempo creazione pagina: 0.087 secondi

popup 2020

Scopri di più..

RICORDA DI RINNOVARE LA TUA ISCRIZIONE AL CLUB!