500
Accedi Registrati

Accedi


Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: Movimento e lubrificazione cavo frizione

Movimento e lubrificazione cavo frizione 2 Mesi 2 Settimane fa #359841

  • marcuzz
  • Avatar di marcuzz Autore della discussione
  • Offline
  • Messaggi: 188
  • Ringraziamenti ricevuti 21
Ciao a tutti.
Da poco sono reduce nell'aver restaurato la padaliera (verniciatura e cambio boccole) e il supporto motore (sostituzione delle sole boccole di gomma).

Ho una domanda sul corretto movimento del cavo frizione.

Premetto che la mia frizione a detta del mio meccanico è praticamente a fine corsa. Non ce n'è più. Quindi è abbastanza tirara.

Quando ho rimontato la pedaliera, nel rimontare nel suo perno l'occhiello del cavo frizione, ho notato che il filo sfrega contro la parte alta del canalino di ferro (il cavo risulta alto).
Inoltre ho notato che quando faccio leva sul pedale (non molto leggero in realtà) il tubo di ferro dove scorre il cavo si muove leggermente nel senso dello scorrimento (Questo fa muovere anche leggermente il carter del riscaldamento abitacolo) inoltre sento dei rumorini.
Il tunnel centrale l'ho visto poco tempo fa e non ho notato nulla di particolare. Ho messo un po di grasso sul cavo, ma solo all'inizio.
Alcuni ho letto consigliavano di lubrificare con olio cambio..... ma non è troppo liquido?
Questa cosa può essere normale?
Non è che la cosa è dovuta al fatto che siamo ormai alla frutta con la frizione? o che nel sollevare il motore (quando ho revisionato il supporto motore) sia successo qualcosa?

Che controlli posso fare ragazzi?

grazie mille
Marco

Questo messaggio ha immagini allegate.
Accedi o registrati per visualizzarle.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Ultima modifica: da marcuzz.

Movimento e lubrificazione cavo frizione 2 Mesi 1 Settimana fa #360209

  • marcuzz
  • Avatar di marcuzz Autore della discussione
  • Offline
  • Messaggi: 188
  • Ringraziamenti ricevuti 21
Vi aggiorno:
sono passato prima dal carrozziere che ha agito facendo leva ed ha alzato un po la canalina.

Ieri sera ci ho dato con un po di vaselina liquida (a detta sua meglio dell'olio perchè meno soggetto ad impastarsi), ma non è che sia cambiata di molto la situazione.

Non credo che ci siano molte possibilità su quel cavo e su quella canalina (che continua leggermente a muoversi avanti e indietro quando aziono la frizione)
Penso (da ignorante) che il cavo, considerando i giri che fa, è normale faccia un po di attrito dentro la canalina, ovviamente conta molto la lubrificazione, ma sto seriamente pensando che sia la frizione NON revisionata, NON cambiata e abbastanza usurata, visto che è stata per degli anni fuori. Il meccanico che mi ha fatto questo c.d. restauro, ha sostanzialmente messo in moto il motore e via!

Altra cosa: ieri ho notato che sull'ultimo archetto (verso il davanti) che salda la canalina al pianale sta saltando la saldatura.
Per farmi capire meglio: se ho capito bene, la canalina passa sotto un ponticello e a questi due pezzi viene effettuata una saldatura su due punti: uno avanti e uno indietro (una sorta di fermi). Questi due punti di saldatura sembrano leggermente ceduti...

qualche consiglio ragazzi?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Movimento e lubrificazione cavo frizione 2 Mesi 1 Settimana fa #360220

  • cb73
  • Avatar di cb73
  • Online
  • Messaggi: 6553
  • Ringraziamenti ricevuti 3411
Una curiosità, ma hai provato a staccare il cavo e a farlo scorrere ?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Movimento e lubrificazione cavo frizione 2 Mesi 6 Giorni fa #360232

  • marcuzz
  • Avatar di marcuzz Autore della discussione
  • Offline
  • Messaggi: 188
  • Ringraziamenti ricevuti 21

cb73 ha scritto: Una curiosità, ma hai provato a staccare il cavo e a farlo scorrere ?


Ciao! dovrò provare. L'unica cosa difficile sarà riagganciare il cavo al perno del pedale che è molto duro

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Movimento e lubrificazione cavo frizione 2 Mesi 6 Giorni fa #360244

  • 500_Lucio
  • Avatar di 500_Lucio
  • Offline
  • Messaggi: 867
  • Ringraziamenti ricevuti 422
Non dovrebbe essere duro. S'intende che per provare lo scorrimento del cavo devi allentare il registro lato leva, o levarlo proprio. Prendi la misura della parte sporgente del filetto del registro, per rimetterlo uguale a prova finita, poi leva i dadi.
Ringraziano per il messaggio: cb73, marcuzz

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Movimento e lubrificazione cavo frizione 2 Mesi 3 Giorni fa #360397

  • marcuzz
  • Avatar di marcuzz Autore della discussione
  • Offline
  • Messaggi: 188
  • Ringraziamenti ricevuti 21

500_Lucio ha scritto: Non dovrebbe essere duro. S'intende che per provare lo scorrimento del cavo devi allentare il registro lato leva, o levarlo proprio. Prendi la misura della parte sporgente del filetto del registro, per rimetterlo uguale a prova finita, poi leva i dadi.


Ciao, sì proverò a farlo, anche se da ignorante mi chiedo se posso totalmente escludere un certa resistenza nella leva della frizione e di tutto il gruppo che ricordo non è stata revisionata...

Sul cavo proverò in ogni caso ad allentarlo o meglio, proverò a sfilarlo tutto così se del caso pulisco la canalina.
Non so però come smontare la guaina che ad un certo punto si allaccia alla canalina....
consigli?

grazie mille
ciao

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Ultima modifica: da marcuzz.

Movimento e lubrificazione cavo frizione 2 Mesi 3 Giorni fa #360398

  • cb73
  • Avatar di cb73
  • Online
  • Messaggi: 6553
  • Ringraziamenti ricevuti 3411
Il cavo è composto da un cavo di acciaio unico che scorre in una mezza guaina .
Per capirci metà cavo è libero, l'altro mezzo è inguainato .
Non puoi sfilare il cavo dalla guaina .
Ringraziano per il messaggio: marcuzz

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Movimento e lubrificazione cavo frizione 2 Mesi 3 Giorni fa #360399

  • marcuzz
  • Avatar di marcuzz Autore della discussione
  • Offline
  • Messaggi: 188
  • Ringraziamenti ricevuti 21

cb73 ha scritto: Il cavo è composto da un cavo di acciaio unico che scorre in una mezza guaina .
Per capirci metà cavo è libero, l'altro mezzo è inguainato .
Non puoi sfilare il cavo dalla guaina .



Ok, quindi la guaina come si scollega dalla fine della canalina? È filettata?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Movimento e lubrificazione cavo frizione 2 Mesi 3 Giorni fa #360401

  • cb73
  • Avatar di cb73
  • Online
  • Messaggi: 6553
  • Ringraziamenti ricevuti 3411
No seguirla, vedrai che è fissata al cambio con un dado da 8 chiave 13

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Movimento e lubrificazione cavo frizione 1 Mese 3 Settimane fa #360923

  • marcuzz
  • Avatar di marcuzz Autore della discussione
  • Offline
  • Messaggi: 188
  • Ringraziamenti ricevuti 21

cb73 ha scritto: Una curiosità, ma hai provato a staccare il cavo e a farlo scorrere ?


L'ho appena fatto. Sembra libero.
Ho pulito la canalina spuzzandoci del wd40 sgrassatore e ci ho fatto scorrere il cavo frizione con un pacchetto di stoffa per pulire quanto più possibile.
Forse saràil gruppo frizione un po vecchiotto e poco "fluido"
Non mi resta che rimontare il cavo lubrificandolo.
Qualcuno aveva consigliato olio. Ma se ingrassassi il cavo?

Grazie

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Movimento e lubrificazione cavo frizione 1 Mese 3 Settimane fa #360947

  • whisper
  • Avatar di whisper
  • Offline
  • Messaggi: 108
  • Ringraziamenti ricevuti 19
Buonasera, riguardo la lubrificazione ti consiglierei di fare in questo modo, sfila tutto il cavo dal lato motore ovviamente, mettiti nel palmo della mano sinistra chiudendola un po a mo' di conchetta un po di grasso (meglio se al Ptfe ) altrimenti uno qualsiasi generico, e fai scorrere con la destra il cavo nella mano sinistra facendo si che il cavo trascini il grasso nella guaina, via via che il grasso diminuisce ripeti l'operazione mettendone un altro po, io faccio cosi' e mi son sempre trovato bene, tra l'altro il cavo non è esposto a polvere o sporco proveniente dall'esterno e durera' anni.
Riguardo il ponticello che sta per dissaldarsi , (vedi in che condizioni era all'inizio) non potendo portare l'auto a saldare ho risolto cosi' (vedi foto) ho realizzato un ponticello da una piastrina zincata e poi forando il tutto l'ho fissata al pavimento con dei controdadi dal di sotto.
La canalina originale è stata raddrizzata e allineata allo scorrimento del cavo frizione in maniera perfetta!!
Gia' che ci sei dai un occhiata al perno dove ruota l'occhiello del cavo frizione... a me è successo che dopo 48 anni di lavoro è uscito cosi' e quindi l'ho sostituito eliminandolo, forando ed inserendone uno nuovo ad interferenza...

Sperando di essere stato utile....

Questo messaggio ha immagini allegate.
Accedi o registrati per visualizzarle.

Ringraziano per il messaggio: drago500, marcuzz

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Ultima modifica: da whisper. Motivo: Errore grammaticale

Movimento e lubrificazione cavo frizione 1 Mese 2 Settimane fa #360964

  • marcuzz
  • Avatar di marcuzz Autore della discussione
  • Offline
  • Messaggi: 188
  • Ringraziamenti ricevuti 21
Che bel lavoro complimenti! e che bel rosso!

Vi aggiorno...
Nella giornata di ieri, a ridosso del mio quesito (ed anche grazie a Claudio) ho fatto proprio come dici tu aiutandomi con un siringone ad uso medico (che consiglio vivamente) con il quale inserivo del grasso in abbondanza man mano che inserivo il cavo.

Ovviamente prima ho provveduto a ripulire la canalina prima con uno sgrassatore specifico WD40, poi ho infilando il cavo a cui in punta ho legato una cordicina di catone (per pulire) e infine soffiandoci dell'aria.

Quando ho montato tutto devo dire che lo scorrimento sembra più leggero e facilitato.

Penso (forse) sbaglio) che a parte la prima sezione di tubo (lato pedaliera) non c'è molto da poter allineare in quanto segue un percorso abbastanza "condizionato".

Sul ponticello, vorrei farlo vedere al carrozziere, vi invio una foto per farvi vedere le condizioni.

Per il momento tiene, ma è normale che si muova (meglio dire si stende) quando si aziona la frizione?

Il perno della leva è messo bene, anche se secondo me anche il mio è stato modificato in quanto vedo una saldatura e sarà leggermente disallineato rispetto all'originale (allego foto).

Grazie a tutti!





whisper ha scritto: Buonasera, riguardo la lubrificazione ti consiglierei di fare in questo modo, sfila tutto il cavo dal lato motore ovviamente, mettiti nel palmo della mano sinistra chiudendola un po a mo' di conchetta un po di grasso (meglio se al Ptfe ) altrimenti uno qualsiasi generico, e fai scorrere con la destra il cavo nella mano sinistra facendo si che il cavo trascini il grasso nella guaina, via via che il grasso diminuisce ripeti l'operazione mettendone un altro po, io faccio cosi' e mi son sempre trovato bene, tra l'altro il cavo non è esposto a polvere o sporco proveniente dall'esterno e durera' anni.
Riguardo il ponticello che sta per dissaldarsi , (vedi in che condizioni era all'inizio)
non potendo portare l'auto a saldare ho risolto cosi' (vedi foto)
ho realizzato un ponticello da una piastrina zincata e poi forando il tutto l'ho fissata al pavimento con dei controdadi dal di sotto.
La canalina originale è stata raddrizzata e allineata allo scorrimento del cavo frizione in maniera perfetta!!
Gia' che ci sei dai un occhiata al perno dove ruota l'occhiello del cavo frizione... a me è successo che dopo 48 anni di lavoro è uscito cosi' e quindi l'ho sostituito eliminandolo, forando ed inserendone uno nuovo ad interferenza...

Sperando di essere stato utile....

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Movimento e lubrificazione cavo frizione 1 Mese 2 Settimane fa #360968

  • whisper
  • Avatar di whisper
  • Offline
  • Messaggi: 108
  • Ringraziamenti ricevuti 19
La mia canalina essendo dissaldata non permetteva il corretto azionamento della frizione, e sotto trazione azionando il pedale ovviamente si muoveva tutto, dopo il fissaggio cio' non avviene piu' ; nel mio caso l'allineamento è stato necessario perche' il cavo sfregava in alto e lateralmente , se vedi la foto ora il cavo entra al centro e scorre bene...nel caso con un po di forza e qualche leva si riesce.
Riguardo la mancanza di allineamento della leva verifica anche che le boccole non abbiano gioco permettendo alla leva di spostarsi dal suo asse, se cosi' non fosse o è saldata storta oppure si è piegata. Ciao.;)
Ringraziano per il messaggio: marcuzz

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Pagina:
  • 1
Moderatori: meurywilliamsDaderace
Tempo creazione pagina: 0.220 secondi

popup 2020