500
Accedi Registrati

Accedi


Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: Consigli restauro

Consigli restauro 3 Mesi 1 Settimana fa #352129

  • gabrielegrisafi
  • Avatar di gabrielegrisafi Autore della discussione
  • Offline
  • Messaggi: 6
  • Ringraziamenti ricevuti 2
Salve,.
Sto procedendo con il restauro spero a febbraio di finire il tutto.
ho bisogno di CONSIGLI.
Ho spazzolato tutto il fondo ma alcuni punti di ruggine rimangono che devo fare acido fosforico e fondo epossidico?
Ho allegato delle immagini per farvi un idea.

Questo messaggio ha immagini allegate.
Accedi o registrati per visualizzarle.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Consigli restauro 3 Mesi 6 Giorni fa #352140

  • Pietro Maria
  • Avatar di Pietro Maria
  • Offline
  • Messaggi: 140
  • Ringraziamenti ricevuti 201
Togliere ruggine : acido ortofosforico o anche WC Net Disincrostante (acido cloridrico tamponato) per un po' di tempo ma poi rimane il problema (oltretutto per un sottoscocca) di sciacquare abbondantemente e accuratamente il tutto, asciugare ad aria calda e immediatamente rivestire con un wash-primer contenente inibitori di ruggine , (Sikkens, Spies Hecker, altri, dato a pennello per farlo ben entrare in tutte le fessure), altrimenti il riformarsi di un leggerissimo strato di ruggine … "è normale" !
Meglio sistemi commerciali e specifici come Rimox, fosfatante, altrimenti Fertan, famoso convertitore a base tannino. Se si vuole qualcosa "in più" si può acquistare un fosfatante con zinco della americana POR-15 . Seguire attentamente le modalità di impiego dei produttori.

Attenzione: con l'acido ortofosforico puro ( 75/80%) è meglio (!) diluirlo con acqua, meglio se demineralizzata . E …."mai dare da bere all'acido" ovvero aggiungete l'acido all'acqua e non viceversa … è meglio.

Con osservanza
Ringraziano per il messaggio: martnuccia

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Ultima modifica: da Pietro Maria.

Consigli restauro 3 Mesi 6 Giorni fa #352160

  • gabrielegrisafi
  • Avatar di gabrielegrisafi Autore della discussione
  • Offline
  • Messaggi: 6
  • Ringraziamenti ricevuti 2
Io ho l’acido ortofosforico puro, la diluizione come deve avvenire? Nella fase di risciacquo come devo agire ?
Ringraziano per il messaggio: Pietro Maria

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Consigli restauro 3 Mesi 5 Giorni fa #352174

  • Pietro Maria
  • Avatar di Pietro Maria
  • Offline
  • Messaggi: 140
  • Ringraziamenti ricevuti 201
Indossare occhiali antinfortunistici e guanti antiacido .
E' pur vero che tale acido è presente in moltissime bibite gasate a partire dalla Coca-Cola ma in questo caso è un acido puro o quasi.

Versare lentamente, p.e., un litro di acido ortofosforico in un litro di acqua demineralizzata sotto leggera agitazione (diluizione 50%). Mai il contrario .
Se non basta , ripetere .

La cosa migliore sarebbe immergere la scocca nella "pozione" ma visto la quasi infattibilità (!) nel proprio garage , proseguire come sotto .
La ruggine deve essere sempre bagnata dalla "pozione" affinché si dissolva e pertanto si consiglia l'uso di stracci o simili ben imbibiti sopra le chiazze di ruggine, non lasciare mai asciugare. La ruggine, a secondo del suo spessore, impiegherà ore a dissolversi, … munirsi di pazienza. Controllare di tanto in tanto tenendo sempre bagnati gli stracci.

A ruggine dissolta lavare bene e abbondantemente con acqua, meglio se con aggiunta di bicarbonato di sodio. Lavare bene significa essere sicuri di aver tolto tutti i residui della pozione. In caso contrario ed in presenza di forte umidità i residui possono ricominciare a lavorare …….. e questo non è bello !
Attenzione ai residui che devono essere smaltiti secondo le attuali regole di legge ……

Asciugare il più velocemente possibile con aria calda con adatto attrezzo (al limite "il phon" ).
Se non ben eseguita questa operazione, ci sarà l' immediato formarsi di un sottilissimo velo di ruggine.

Stendere il wash-primer con inibitori.

Finito.

NdR :
Doveroso ai giorni nostri : nessuna responsabilità potrà essere imputato allo scrivente in quanto ogni operazione verrà eseguita all’infuori del suo diretto controllo ed effettuata da persona che si ritiene in possesso della “diligenza del buon padre di famiglia” . .
Le informazioni suggerite, dettate da svariate esperienze in merito, sono comunque un riassunto/compendio di quanto scritto sulle istruzioni dei prodotti "ad hoc" disponibili sul mercato.


Con osservanza
Ringraziano per il messaggio: Andrea.Effe1965, gabrielegrisafi

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Ultima modifica: da Pietro Maria.

Consigli restauro 3 Mesi 3 Giorni fa #352238

  • Pietro Maria
  • Avatar di Pietro Maria
  • Offline
  • Messaggi: 140
  • Ringraziamenti ricevuti 201
Non è il fondo scocca, ma debellare la ruggine è un dovere del restauratore , ovvero, anche dove sembra impossibile operando in "bottega", si può ………



La quasi sufficiente qualità dell'immagine è dovuta all'uso del telefonino (no smartphone …. old school !)

Con osservanza

Questo messaggio ha un'immagine allegata.
Accedi o registrati per visualizzarla.

Ringraziano per il messaggio: gabrielegrisafi

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Consigli restauro 3 Mesi 3 Giorni fa #352259

  • gabrielegrisafi
  • Avatar di gabrielegrisafi Autore della discussione
  • Offline
  • Messaggi: 6
  • Ringraziamenti ricevuti 2
Cos’è il prodotto all’interno della siringa?
Ringraziano per il messaggio: Pietro Maria

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Consigli restauro 3 Mesi 3 Giorni fa #352261

  • Pietro Maria
  • Avatar di Pietro Maria
  • Offline
  • Messaggi: 140
  • Ringraziamenti ricevuti 201
La risposta : fertan.de/


Con osservanza
Ringraziano per il messaggio: gabrielegrisafi

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Consigli restauro 2 Mesi 4 Settimane fa #352404

  • gabrielegrisafi
  • Avatar di gabrielegrisafi Autore della discussione
  • Offline
  • Messaggi: 6
  • Ringraziamenti ricevuti 2
In alcuni punti l’acido si è asciugato, come procedo?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Consigli restauro 2 Mesi 3 Settimane fa #352428

  • Pietro Maria
  • Avatar di Pietro Maria
  • Offline
  • Messaggi: 140
  • Ringraziamenti ricevuti 201
La ruggine nei punti in cui l'acido si è asciugato è scomparsa ?
No: bagna ancora .
Si : vedi ai post sopra.

Con il solo acido ortofosforico, come premesso, ci vuole pazienza, a volte, tanta pazienza ….dipende dal quantitativo di ruggine da "sgretolare" : sembra banale ma non l'ho è.
Ecco un motivo per cui mi ero permesso dei suggerimenti nella mia prima risposta.

Con osservanza

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Ultima modifica: da Pietro Maria.
  • Pagina:
  • 1
Moderatori: meurywilliamscb73
Tempo creazione pagina: 0.240 secondi

popup 2020

Scopri di più..

RICORDA DI RINNOVARE LA TUA ISCRIZIONE AL CLUB!