Crescere Sicuri - giornata conclusiva
500
Accedi Registrati

Accedi


Si è conclusa oggi la decima edizione dell'evento dedicato alla sicurezza stradale "Crescere Sicuri" (7-10 maggio 2019).  

Ancora una volta centinaia di bambini delle scuole dell'infanzia e primaria del territorio hanno visitato il Museo della 500 "Dante Giacosa" di Garlenda (SV), assistito alle lezioni tenute dagli agenti della Polizia Stradale ed esaminato con l'aiuto degli esperti mezzi e procedure di soccorso.

All'iniziativa, organizzata dal Fiat 500 Club Italia e dal Comune di Garlenda, in collaborazione con la Polizia Stradale, hanno partecipato vari altri enti ed associazioni che hanno messo a disposizione attrezzature e competenze per realizzare un vero e proprio percorso educativo.

Prima tappa la visita al Museo della 500 "Dante Giacosa" per raccontare ai bambini la il ruolo della storica bicilindrica nella motorizzazione di massa degli anni '50 - '60; sempre al Museo, si è svolto l'incontro con un agente di Polizia che, tra i vari argomenti trattati, ha spiegato il ruolo delle emozioni nei comportamenti degli utenti della strada. Seconda tappa Borgata Nuova, dove oltre ad un'auto della Polizia con tutte le dotazioni di bordo, gli alunni hanno esaminato nel dettaglio le strumentazioni di una ambulanza. Un informatore ACI coadiuvato dagli Alpini ha dimostrato i pericolosi effetti della guida senza sistemi di ritenuta e coinvolto i ragazzi in un piccolo percorso con i kart a pedali. Gli operatori dell'IRC (Italian Resurrection Council) hanno mostrato un video informativo e fatto provare il massaggio cardiaco. Erano presenti anche alcuni cinquini di soci del Fiat 500 Club Italia che si sono resi disponibili per soddisfare le curiosità di bambini ed insegnanti.

«Soddisfatti dell'esito di questa edizione, stiamo già pensando alla prossima, durante la quale sarà assegnato il premio biennale "Crescere Sicuri"» spiega il conservatore del Museo Ugo Elio Giacobbe. Tale riconoscimento viene conferito ad enti e personaggi che si siano particolrmente distinti nella divulgazione delle tematiche della sicurezza stradale.

Pin It