Bol, la 500 #SlowDrive in visita al Museo "Dante Giacosa"
500
Accedi Registrati

Accedi


Ieri al Museo della 500 abbiamo avuto la visita di due amici del Belgio. Pascale Bulens e Luc Temmerman sono frequentatori del Meeting di Garlenda da ben 7 anni.

I primi 2 sono venuti a sondare il terreno, guidando l'auto moderna. Poi, una volta acquistata la 500 e dopo un accurato lavoro di restauro da parte di Luc, hanno partecipato in veste di cinquecentisti. Bol è il nome della loro auto (che è proprio targata "Bol500!") e in belga significa "pallina". Una splendida livrea rossa luccicante e interni curati nel dettaglio, inclusa una tovaglia pic-nic sempre pronta all'uso, opportunamente rossa a pallini bianchi.

Anche quest'anno Pascale e Luc hanno partecipato al Meeting di Garlenda dello scorso 6-8 luglio: ma il loro viaggio in Italia non si è concluso qui. Hanno programmato un tuor di un mese, visitando città quali Livorno, Lucca, Pisa, Siena, San Giminiano, Pitigliano e Roma. Il viaggio di circa 4.000 km sarà oggetto di un articolo sulla rivista turistica "Non Solo", con uscita annuale ad Aprile.

L'intero percorso è stato programmato percorrendo strade panoramiche, non superando mai gli 86 km/h, evitando ogni autostrada e percorso veloce. Insomma, un viaggio in stile #SlowDrive che ha permesso a Pascal e Luc di assaporare ogni sfumatura del nostro Paese.

Oggi i nostri amici sono di rientro in Belgio e ci siamo salutati con la promessa di rivederci qui l'anno prossimo per il 36° Meeting Internazionale.

Pin It

NEWSLETTER DEL CLUB

Privacy e Termini di Utilizzo