500
Accedi Registrati

Accedi


Oggi è venuto a trovarci il socio fondatore Domenico Rainisio.

E’ stato ricevuto dal presidente fondatore Domenico Romano con tutti gli onori che merita uno dei 18 soci fondatori. Domenico, residente a Pietra Ligure, è ancora molto affezionato alla sua 500, in particalare alla Sibona Bassano, modello raro e particolare che sta cercando di rimettere a posto. Molti ricordi della giovinezza sono legati alla 500, auto che possedeva anche la moglie e che veniva abitualmente utilizzata per lunghi tragitti lavorativi. "Il primo incontro con il nascente Club è avvenuto a Pietra Ligure, dove avevo l’albergo “Rivalmare”, proprio davanti alla banca dove allora lavorava il fondatore. Eravamo pochi, molto entusiasti e non si poteva immaginare di arrivare a questi numeri di soci". Tra i suoi ricordi dei primi raduni a Garlenda ci sono diversi amici, tra i quali il compianto Mario Ferrando e Giancarlo Tassistro. 

Ha portato in dono un cofanetto personalizzato con una caricatura di Domenico Romano tratta dal libro "La 500" dell'indimenticabile Romano Strizioni: all'interno della scatola una bellissima bottiglia di "1 Goccia di Aurigo", pregiato olio della provincia di Imperia.

rainizio_fiat500.jpg

gocce_aurigo__fiat500.jpg

 

Pin It