Un cimelio storico al Museo della 500 "Dante Giacosa"
500
Accedi Registrati

Accedi


Oggi ha fatto visita al Museo della 500 il socio Massimiliano Raselli, che ha fatto dono del primo manifesto del 1° Raduno Fiat 500, svoltosi a Garlenda nel 1984.

Come vedete il raduno era organizzato dal Comune e dalla Pro Loco di Garlenda, poichè il piccolo gruppo di Cinquecentisti, fautori dell'iniziativa, non aveva ancora personalità giuridica e si chiamava Amici della 500. Di quel piccolo gruppo facevano già parte personaggi che sarebbero diventati importanti, insieme ad altri, per il Club: Domenico Romano, Gian Paolo De Capitani, Mario Ferrando, Massimiliano Valente, Giancarlo Tassistro, Giuseppe Nespolo, Cristina Cavallo, Giorgio Balbo e Marco Maglietti. 

Massimiliano Raselli, titolare della Carrozzeria Volta ad Alessandria, specializzata nel restauro di 500, non è nuovo a queste gradite sorprese. Nel 2010 aveva già donato l' "albero motore" (parte di una 500 ritrovata in campagna, abbandonata da anni, con un albero nato nel mezzo del suo motore). Massimiliano dopo aver avuto il permesso del proprietario del terreno, ha recuperato l'auto ed ora fa bella mostra di sè nell'ingresso del Museo.

Pin It

NEWSLETTER DEL CLUB

Privacy e Termini di Utilizzo