500
Accedi Registrati

Accedi


Ieri, 11 agosto 2020, il Museo Multimediale della 500 "Dante Giacosa" ha ricevuto un dono speciale: si tratta di un dettagliato diorama realizzato dal fiuciario della Costa Azzurra, Marco Palermo.

Lo splendido oggetto, ricco di fini dettagli, rappresenta una rivisitazione del film cult degli anni '80 "Back to the future". Al posto della DeLorean ovviamente c'è la Fiat 500 in allestimento da viaggio nel tempo. Doc e Marty, accompagnati dal fido Einstein, dopo aver fatto il pieno di plutonio, si ritrovano a Garlenda nel 2021... pronti per partecipare al prossimo Meeting Internazionale! L'ambientazione è quella della chiesa di Garlenda e la raffigurazione contiene molti particolari riconoducibili al film (l'orario sull'orologio sul campanile, la telecamera, il walkman, lo skateboard...), ma anche al Club (la copia di 4PiccoleRuote nelle mani di Marty, la scritta sulla fiancata della 500).

«Il diorama vuole essere un augurio per il Meeting del prossimo anno, che dovrà essere ancor più spettacolare e coinvolgente dei precedenti, per sopperire alla mancata edizione 2020» spiega Marco Palermo durante la cerimonia di consegna. «Back to Garlenda" sarà il motto del prossimo Meeting! E chissà che non ne divenga anche il tema portante», continua Monica Tassistro, madrina della cerimonia e fan del film.

Il diorama, che è stato consegnato nella mani del curatore Ugo Elio Giacobbe, ora fa bella mostra di sé in una vetrina del Museo, per essere ammirata dai visitatori. Durante la cerimonia di consegna erano presenti anche il fondatore Domenico Romano, il vicesindaco di Garlenda Alessandro Navone, il referente della Regione Liguria Alberto Tornatore ed il vice referente del Piemonte Carlo Perino, il Commissario Tecnico Enrico Bo, il fiduciario della Riviera della Palme Alessandro Vinotti, i soci storici Alberto Bertoli e Sigfrido Staltari e la futura socia Rosa Romano. Presente  ovviamente anche la gentile collaboratrice Veronique, moglie di Marco Parlermo.

Pin It