Raduno a Gaeta con madrina la Signora del Vento
500
Accedi Registrati

Accedi


di Francesco Mignano
 
Domenica 6 maggio sul porto di Gaeta medievale, nello scenario dell’omonimo golfo, si è svolto il primo raduno del Coordinamento di Gaeta e Formia.
 
Il mite clima della Riviera d’Ulisse, a sud di Latina, non si è smentito, accogliendo con una tiepida e piacevole giornata i circa 120 equipaggi giunti da diverse zone del Centro Italia per il debutto del locale Coordinamento.
 
Star del programma mattutino è stata la Signora del Vento, antico veliero nave-scuola dell’Istituto Nautico “Caboto” di Gaeta: infatti, mentre le 500 sostavano sul porto colorandolo a festa e offrendosi in esposizione ai tanti turisti che han curiosato tra le mitiche vetturette, gli equipaggi partecipanti han potuto usufruire di una singolare e apprezzata “visita teatralizzata” del veliero condotta da una locale associazione artistico-teatrale.
 
Presente in piazza anche il cantautore Dario Calderone che ha proposto la canzone “Noi che giriamo in 500”.
 
Quindi le 500 si son spostate in direzione nord, compiendo un breve giro turistico lungo la panoramica litoranea a picco sul mare, per il pranzo a base di pesce sulla spiaggia di Sant’Agostino, vivacizzato da animazione musicale, consegna di riconoscimenti ed estrazione di premi.
 
Nel pomeriggio un nutrito gruppo di cinquini ha proseguito il raduno in direzione di Sperlonga, per una esposizione statica al tramonto sul lungomare di Ponente con vista dell’isola di Ventotene.
 
Presenti al raduno i coordinamenti di Roma, Città del Vaticano, Litorale Romano, Nepi, Latina, Caserta.
Una manifestazione davvero ben riuscita, grazie alla partecipazione di tanti appassionati soci del Club, alla collaborazione del Comune di Gaeta e di altri enti, associazioni e attività locali.
Appuntamento alla prossima edizione!
 
(si ringrazia Paolo Di Tucci per le foto)
 
 
Pin It

NEWSLETTER DEL CLUB

Privacy e Termini di Utilizzo