Grandissimo successo ha riscontrato l’evento “le 500 per il ponte Morandi”, che si è svolto a Genova Certosa e che ha visto la partecipazione di un centinaio di Fiat 500 e altre auto d’epoca.

Manifestazione patrocinata dal Fiat 500 Club Italia di Garlenda, in collaborazione con il C. I. V. della delegazione che sta subendo le conseguenze del crollo del ponte Morandi.

L’8 dicembre 2018 si è organizzata una giornata di solidarietà e vicinanza al quartiere di Certosa, agli sfollati e agli operatori economici. Hanno preso parte alla manifestazione il Presidente e fondatore del Fiat 500 Club Italia Domenico Romano, il referente regionale per la Liguria Alberto Tornatore ed il conservatore del Museo della 500 Ugo Elio Giacobbe. Graditissimi gli interventi del Past President UNICEF Giacomo Guerrera, della rappresentante del Coordinamento provinciale di Imperia Colomba Tirari e del Dott. Pierluigi Bruschettini, fondatore de “La Band Degli Orsi” dell’Ospedale Pediatrico Gaslini di Genova, arrivato alla guida di Settebellezze, la 500 in loro dotazione. 

La manifestazione ha preso il via sin dal mattino con la “colazione ligure”, ovvero focaccia e bibite. Attorno alle 11 le 500 sono partite per una una rumorosa e colorata sfilata per le vie di Certosa, con una sosta in Via Dandolo, e successivamente le centinaia di persone intervenute hanno pranzato presso i locali convenzionati, dove i cinquecentisti hanno potuto apprezzare la magnifica accoglienza dei ristoratori e assaggiare gustosi piatti tipici.

Molta attenzione è stata rivolta ai bambini, consentendo loro di fare un giro sui rombanti cinquini per offrire una giornata di serenità ed allegria, regalando poi un attestato in ricordo dell’evento e una bellissima maglietta, rigorosamente personalizzata Fiat 500 Club Italia. A conclusione della manifestazione, dopo l’accensione dell’albero di Natale in Piazza Petrella e l’incontro con il presidente del Municipio Valpolcevera Federico Romeo, tutti gli organizzatori, i partecipanti che hanno raggiunto Certosa da tutta la Liguria, dal Piemonte e dalla Lombardia, e il Coordinamento provinciale di Genova del Fiat 500 Club Italia nella persona del fiduciario Sig. Gino Rigolli e del vice fiduciario Sig. Teresio Parodi si sono ritenuti pienamente soddisfatti per l’ottima riuscita dell’evento che ha consentito di ridonareal quartierequella normale quotidianitàdi cui tutti hanno tanto bisogno.

Qui potete vedere il servizio andato in onda su TG3

 

Le fotografie sono state scattate dal socio Maurizio Beatrici