A Malta in 500
500
Accedi Registrati

Accedi


12/15 Aprile 2019 - Tutto è nato in occasione della festa di compleanno dell’amico e fiduciario Andrea Occhipinti. “Eravamo cinque amici al bar” e senza accorgercene abbiamo organizzato una vacanza a Malta.

Fissata la data, abbiamo contattato gli amici cinquecentisti Maltesi e dato il via alla macchina organizzativa.

Cinque Coordinamenti del Fiat 500 Club Italia (Chiaramonte Gulfi, Caltagirone, Ragusa, Palazzolo e Agrigento) si mettono in azione per prendere informazioni e gli opportuni contatti.

Inaspettatamente ci ritroviamo nel giro di pochi giorni in 50 equipaggi di cui 45 a bordo delle mitiche 500, pronti a partire.

Alle 11:30 di venerdì 12 aprile a Malta è successo qualcosa di incredibile... l’Isola è stata INVASA dai nostri cinquini!

Ad aspettarci c’era Cristofer Borg con i soci del Classic Fiat 500 Groop Malta, che ci hanno accompagnato in lungo e largo per tutta l’isola per i quattro giorni di permanenza, sfidando le nostre difficoltà della guida a sinistra nel caotico traffico urbano ed andando a recuperare le auto che si smarrivano o si fermavano.

La loro disponibilità è stata indescrivibile: ci hanno fatto ammirare tutte le bellezze naturalistiche, paesaggistiche, architettoniche e folcloristiche, percorrendo più di 300 km. Abbiamo visitato la città di Mdina, l’azienda che lavora il vetro Mdina Glass, l’Acquario Nazionale di Qwara ed il Museo delle Auto d’Epoca, la città di Vittoriosa, la località di Marsaxlokk e Wied iz zurrieq, le Scogliere Dingli, la città di La Valletta, ed il Popeye Village a Mellieha, ed ancora Buggibba, St. Julian’s, e tanto tanto altro ancora.

Nell’occasione, gli amici maltesi hanno pure organizzato il loro primo raduno a Malta (1° Classic FIAT 500 Meeting) a La Valletta, che grazie alla nostra presenza e a quella dei cinquecentisti maltesi hanno raggruppato ben 85 auto.

Una esperienza a dir poco fantastica, che come hanno riferito i partecipanti, bisogna ripetere.

Ringraziamo innanzitutto Cristofer Borg ed il suo Staff, la Polizia Maltese, ma soprattutto i partecipanti che hanno dato prova di civiltà e buon senso e che hanno seguito le direttive dei Capitani (come hanno definito alcuni), Giuseppe Barresi e Maurizio Digregorio.

Appuntamento alla prossima? .... chi lo sa!!!

I Fiduciari dei Coordinamenti di Chiaramonte Gulfi, Caltagirone, Ragusa, Palazzolo Acreide e Agrigento.

foto di Giuseppe Iannizzotto

Pin It

NEWSLETTER DEL CLUB

Privacy e Termini di Utilizzo