500
Accedi Registrati

Accedi


di Alessio Campaner
Era una notte buia e tempestosa, il vento soffiava e fischiava passando tra le fessure della persiana, Le tende ballavano come un danzatore di una tribù africana.
In cielo le nuvole avevano oscurato ancor di più la notte.
In lontananza un rintocco di campana, spinto dal vento da chissà quale campanile di città lontana, entrò in camera e nella mia testa;
mi avvertiva che era l’una e bisognava dormire…
Dai Alessio chiudi gli occhi e prega che il giorno che verrà sarà senza pioggia.
Prega 
Prega 
Prega 
Preg….
Pronffff
Rooonff
Rooonfff
Lascio a voi pensare come abbia passato la notte.
Al mattino la fortuna non mi era vicino,
Pensate che uscendo di casa in ordine cronologico
c’era il vento
la 5ina non si voleva accendere
Bidonato dal primo amico
Ritornato a casa per ombrello
Bidonato dal secondo amico
Fai benzina nel posto più caro
Arrivano anche 4 gocce di pioggia
Guardiano della concessionaria Progresso è in ritardo..
Ricorda, oh mio lettore, il tempo è sempre nuvoloso e spruzza ogni tanto..
Dopo questa lista negativa siamo pronti per aprire  le danze del CINQUINI ROOOMBANTI #3.
Arrivano le brioches, 
gli amici che avevano bidonato, 
i caffè, 
qualche raggio di sole…. (  ci hai hai creduto? Era uno scherzo..) e iniziano anche ad arrivare i partecipanti con i cinquini tirati a lucido!
Tra noi staff parte la scommessa: chi sarà il primo partecipante ad arrivare? 
C’è chi dice il 28 chi il 21 chi il 48 ma nessuno ha indovinato che sarebbe stato il 15! 
Cosa c’entra? Nulla ma potete usare i numeri per il lotto! Non si sa mai…
Dopo una caccia al tesoro e i ringraziamenti alla concessionaria Progresso che ci ha anche offerto la colazione, accendiamo i motori e si parte: destinazione la piazza storica di Sesto.
Nel tragitto portiamo  sorrisi e gioia a molte persone che incrociamo sul percorso.
Una volta arrivati e aver parcheggiato le 70 vetture, i nostri viaggiatori hanno potuto scattarsi dei selfie davanti alla SOGIM e alla postazione PRS Allianz, posando in modo stravagante, mostrando  facce buffe e ritirando subito la foto ricordo; sarà stata colpa dell’aperitivo light servito dal Fonzie’s Pub che ha fatto effetto!!
Sai, oh mio lettore, non te l’ho ancora detto ma il tempo è stato clemente… 
Finora..
Saranno state le preghiere notturne..
Ok ci siamo dilungati.. ma la giornata non è finita.. si deve ripartire con destinazione ristorante  del Campo volo di Bresso.
Durante il tragitto con l’aiuto di Gabriele Corsani detto “il Donga”, si passa all’interno del cortile  della RSA la PELUCCA, è un momento che ti fa mancare il fiato. 
Tu credi di portare un saluto ai nonnini che sono in attesa davanti all’ingresso, con la mano ti salutano;
ma con i loro sorrisi, ti riempiono di gioia il cuore e ti fanno scendere  una lacrima, perché pensi alla sofferenza che hanno dovuto alla distanza che devono avere dai loro familiari.
Scopriremo poi che un ospite sofferente di alzeimer, vedendoci passare, ha detto alla infermiera: 
“Anche io avevo una cincent.. blu!!”
Questa è la forza del 5ino 
Portare sorrisi ai giovani e ricordi a chi non lo è più..
Come vi ho raccontato al campo volo oltre ad un succulento pranzo ci aspettava una sorpresa…
Un acquazzone indimenticabile da farmi sfoderare l’ombrello del Club Italia (meno male che sono ritornato a prenderlo a casa..)
Ma come ben sai, mio caro lettore, con l’acquazzone e il sole (si hai letto bene , il Sole) alle spalle, ci è stato donato un arcobaleno immenso, obbligando tutti i commensali a fermarsi a fare quello che facevano, per fotografare uno spettacolo effimero!
Va che la sorpresa non era l’acqua ma l’arcobaleno!!
A causa del temporale i voli programmati sono stati rinviati, ma non ci siamo fatti mancare il giro in hangar con la guida, a vedere i piccoli velivoli, che ci ha fatto concludere una giornata intensa, piena di emozioni.
La visita nell’ hangar Mi ha fatto capire che non mi posso permettere di comprare un aereo!!!
Ora se sei arrivato qui a leggere 
Spero di averti invogliato per farti partecipare per l’anno prossimo alla #4edizione.
Io ringrazio l’amico Agostino, fiduciario milano est, per aver organizzato insieme a me questo evento emozionante e per aver realizzato il bellissimo video che vedete qui sotto.
Ringrazio  gli altri collaboratori e amici 
Alberto, Christian, Francesca, Andrea & Stefania, Stefano & Francesca, Stefano M, Luciano & Laura, Daniela & Federico, Stefano & Teo, Emanuele, Enzo, Davide, Maurizio.
Ringrazio gli sponsor, il Comune di Sesto, il Sindaco Roberto Di Stefano e l’assessore Davide Coccetti, l’Aeroclub Milano e Gentleman parrucchiere che mi ha sistemato i capelli per essere più bello!!
 
 
 
Pin It