di Francesco Leonardo D'Albero
Sabato 14 novembre 2015 a Nocera Inferiore (SA), presso il Ristorante Villa Pantea, si è tenuta la riunione dei Fiduciari della Campania. Presenti il presidente Stelio Yannoulis, il presidente fondatore Domenico Romano ed il segretario Carlo Giuliani.

Oltre al sottoscritto, sono intervenuti i fiduciari Giovanni Mondo, Luigi Barbati, Marcello Scatola, Giacomo Di Meglio, Raffaele Staiano, Silvio Beducci, Ferdinando Farese, Umberto Mobilia, Giuseppe Oliva, Tommaso Muffini, Alfredo Galderisi, Tonino Altilio, Antonio Cruoglio, Giuseppe Peluso; assente giustificato Vito Limone, in servizio a Benevento come vigile del fuoco.
Svolte le presentazioni e scambiati i saluti di rito, sono iniziati i lavori; dopo una breve introduzione del presidente, il sottoscritto ha letto una relazione sul suo operato degli ultimi tre anni, chiedendo di essere sostituito nel ruolo di coordinatore regionale. Ho indicato il nome di Giacomo Di Meglio, fiduciario dell’isola di Ischia, come nuovo possibile coordinatore, in virtù della sua lunga esperienza e del suo carattere pacato. Il presidente e tutti i convenuti sono stati d'accordo sul suo nome.Si è poi discusso sull'andamento del tesseramento e il presidente ci ha spronato a fare di più per non perdere iscritti ed anzi aggiungerne di nuovi, rivolgendo particolare attenzione a quanti non hanno potuto rinnovare la tessera (e magari a malincuore  hanno dovuto mettere in vendita il cinquino) a causa della crisi economica.
Al termine della riunione è stato stilato il calendario provvisorio dei raduni del 2016 ed abbiamo posato per la consueta foto di gruppo. Infine, il pranzo. In questa occasione il fiduciario di Salerno Alfredo Galderisi ci ha presentato un giovane socio, il diciottenne Nicodemo Alessandro Manna, appassionatissimo fin da bambino, il cui entusiasmo ci fa ben sperare per il futuro. Lo vediamo al fianco di Domenico Romano nella foto di gruppo, nella quale compare anche il suo cinquino bianco.