Oggi, 16 maggio, il Fiat 500 Club Italia ha consegnato alla officina FIAT "Fratelli Valente" di Casanova Lerrone e Villanova d'Albenga un premio dedicato ai 35 anni di preziosa collaborazione.

La storica officina infatti accompagna il sodalizio garlendese sin dalla sua nascita, nel 1984, garantendo assistenza mecanica a tutti i partecipanti del grande Meeting Internazionale di Fiat 500 storiche.

«Abbiamo partecipato ai primi raduni con entusiasmo», spiega Silvano Valente, «senza immaginare che stavamo prendendo parte a qualcosa che sarebbe cresciuto tanto da essere conosciuto in tutto il mondo.». E l'entuasiasmo è rimasto invariato nel corso degli anni, tanto che ben tre generazioni sono state coinvolte nella "passione 500", non solo dimostrata dalla assidua frequentazione dei raduni, ma anche dai numerosi viaggi in Italia e all'estero e dall'impegno nel lavoro quotidiano nel quale le 500 l'hanno fatta sempre da protagonista.

Domenico Romano ricorda: «Al primo raduno, delle 30 macchine presenti oltre un terzo erano clienti della "Fratelli Valente" ed infatti abbiamo consegnato loro il premio per il gruppo più numeroso. Mi piace ricordare che Massimiliano Valente (tessera numero 79) ha garantito l'assistenza meccanica nei primi raduni all'estero agli inizi degli anni '80, tra cui Svizzera e Olanda.».

Massimiliano Valente si dice onorato del riconoscimento, anche a nome dei suoi fratelli, e conferma che l'officina resterà aperta durante la settimana del Meeting di Garlenda, che si terrà dal 1 al 7 luglio. Garantisce inoltre, come ogni anno, che la "Fratelli Valente" curerà l'assistenza sulle strade del tradizionale Grand Tour.

Alla consegna del premio, erano presenti 3 generazioni della storica azienda.

valente1.jpg

Nella foto, da sinistra: Silvano, Giulio, Massimiliano, Flavia, Domenico Romano e Marco

 

valente2.jpg

Silvano Valente con il nipotino Giulio.