500
Accedi Registrati

Accedi


È mancato ieri, 19 novembre 2020, Alfredo Pigna, uno dei volti più noti del giornalismo sportivo italiano degli anni '70 – '90.

Alfredo lascia il ricordo in una intera generazione di appassionati sportivi che hanno seguito, grazie al suo instancabile e incredibile lavoro, le imprese della valanga azzurra di Pierino Gros e Gustavo Thoeni, lo sci alpino di Alberto Tomba, ma anche diversi Campionati Mondiali, Olimpiadi, gare di Coppa America e altro ancora.

La comunità del Cinquecentisti è particolarmente affezionata alla sua figura: “Ricordiamo Alfredo, con l'inseparabile pipa, a bordo della sua 500 del 1965, per cui ha sempre speso parole di ammirazione ed entusiasmo” racconta il presidente fondatore Domenico Romano. “E' stato un onore per me conoscerlo: possedeva il vero spirito del cinquecentista, per il quale sono fondamentali valori quali amicizia, disponibilità e gentilezza. La sua auto, con gli immancabili sci montati sul portapacchi, è anche stata esposta nel 2007 al nostro Stand alla Fiera di Grosseto, immagini che sono state riprese anche ieri dal TG1 per commemorare la scomparsa di questo grande personaggio che ha contribuito a diffondere lo spirito sportivo in tutto il Paese, grande esempio di professionalità ed umiltà”.

La direzione, la segreteria ed i Soci del Fiat 500 Club Italia si stringono al dolore della famiglia in questo momento di profonda tristezza.

alfredo_pigna_fiat500.jpg

alfredo_pigna_fiat500_2.jpg

Pin It