500
Accedi Registrati

Accedi


Garlenda

La comunità di Garlenda ha deciso di assegnare il premio “Quercia di San Rocco” al concittadino e socio del Fiat 500 Club Italia Giuliano Vinotti.

La consegna avverrà giovedì 16 settembre alle 12 presso la sala polifunzionale della Pro Loco di Garlenda, in Borgata Nuova. Alla cerimonia parteciperanno il sindaco, il vicesindaco, il parroco, il presidente della Pro Loco, il priore della confraternita della S.S. Annunziata e il presidente fondatore del Fiat 500 Club Italia.

È la prima volta che viene consegnato questo riconoscimento, voluto dalla comunità garlendese per onorare i concittadini che nel corso della propria vita si sono distinti per meriti lavorativi e sociali, impegnati in attività che li hanno portati lontani dalla propria terra, che hanno dimostrato di non aver mai dimenticato.

Le radici sono ciò che ci legano ai valori che fanno di noi ciò che siamo e spesso sono il motivo per tornare, ritrovare gli affetti e l'accoglienza della comunità. La Quercia è stata scelta proprio per simboleggiare il connubio con la terra, ma anche la forza e la determinazione ed è stata ispirata dalla Roverella monumentale di San Rocco, maestoso albero di oltre tre secoli sita nel parco dove si svolgono da decenni manifestazioni ed eventi.

logo_targa.jpgGiuliano Vinotti, garlendese di nascita, ha lasciato nel 1967 il paesino della provincia savonese per lavorare presso la Società Generale di Semiconduttori di Agrate Brianza SGS-Fairchild. In questo periodo è anche stato collega del grande inventore Federico Faggin.

I suoi incarichi successivi presso la società (che attualmente è STMicroelectronics), lo hanno portato ad una rapida crescita professionale e a viaggiare in tutto il mondo. Ha lavorato inoltre per la Startup della Hunt Chemicals Italia e per la Olin e Ciba-Geigy. Nel 1996 crea in Italia un gruppo di lavoro denominato CMS (Total Chemical Management System).

Nel 2000 ha assunto la presidenza della società italiana Fujifilm Electronic Materials srl mentre a livello mondiale in USA ha ricoperto la posizione di Strategic Key Account manager.

Nel 2009 si è ritirato dalla attività lavorativa e assieme alla sua cara moglie Fiorella Berti vive a Melbourne in Florida per buona parte dell'anno mentre i mesi estivi li trascorrono in Italia e per quanto possibile anche a Garlenda dove vanta con orgoglio le proprie radici.

 

 

 

Foto della premiazione, alla presenza del sindaco Silvia Pittoli, del presidente della Pro Loco Giancarlo Tassistro, del Priore della Confraternita S.S. Annunziata Walter Pastorelli e del fondatore del Fiat 500 Club Italia Domenico Romano. Presente anche una consistente rappresentanza della comunità garlendese.

Pin It