500
Accedi Registrati

Accedi


Ieri, 27 novembre, si è tenuta la tradizionale riunione dei fiduciari delle regioni Liguria, Piemonte e Valle d'Aosta del Fiat 500 Club Italia. L'incontro è avvenuto a Ceva, nella biblioteca civica gentilmente concessa dal Comune, e si è svolto sotto l'abile e discreta regia del padrone di casa, Italo Nardini, coadiuvato dal socio Franco Bianco.

Erano presenti i Referenti Alberto Tornatore (Liguria) e Michele Gallione (Piemonte). Erano inoltre presenti il fondatore Domenico Romano, il vicepresidente Alessandro Vinotti, il vicereferente regionale e probiviro Carlo Perino, il revisore dei conti Flavio Austa e i Consiglieri Nazionali Antonio Erario e Francesco Cappato.

Grande partecipazione dei fiduciari delle Regioni convocate, a dimostrazione del senso di appartenenza al sodalizio e della voglia di contribuire al positivo andamento del Club: Pietro Radole, Francesco Pititto, Umberto Danei, Lucia Fresia, Alessandro Cucci, Luca Piccardo, Bartolomeo Pettiti, Francesco Pala, Italo Nardini, Marco Baracco, Claudio Bertolusso, Marco Leonardi, Renato Breusa, Claudio Bernardi, Luigi Costaz e Alessandro Parodi. Collegati alla riunione anche Laura Realdini e Giovanni Grisolia. Presenti inoltre Alessandro Austa e Andrea Pititto del gruppo "Giovani in 500".

La riunione si è aperta dopo i saluti benaugurali giunti dal presidente Maurizio Giraldi da Roma, con l'esame di ogni punto all'ordine del giorno: l'andamento dei tesseramento dei soci, particolarmente positivo considerando il superamento del record dello scorso anno, la stesura del calendario eventi per il 2023, che promette oltre 50 raduni e manifestazioni in ogni provincia, incluso un evento a Calendario ASI a Torino nel mese di giugno e l'esame del manuale operativo, importante riferimento per tutti i collaboratori del Club.

La riunione si è svolta in modo positivo, con costruttivi ed importanti interventi di tutti in un clima di entusiasmo e contagiosa voglia di fare. Tutti i presenti hanno sottolineato l'efficace collaborazione con la segreteria e l'ufficio stampa. La conclusione dell'incontro si è tenuta presso l'ottimo ristorante "Le Masentine" di Lesegno (CN).

fid_pi2.jpg

Pin It