500
Accedi Registrati

Accedi


Questa mattina su Rai Isoradio, il canale dedicato agli automobilisti ed al pubblico servizio, si è trattato il tema degli autoveicoli d’epoca e del mondo che gravita attorno ad essi.

Parlando dell’ASI come ente certificatore e come realtà che unisce gli appassionati è stato intervistato il nostro commissario tecnico e consigliere federale ASI Carlo Giuliani che, in una chiacchierata con i conduttori Marco Rho e Alessandro De Gerardis ha illustrato le modalità di iscrizione dei veicoli e le differenze fra un mezzo storico ed uno d’epoca e le possibilità di utilizzo dei veicoli storici in relazione alle limitazioni alla circolazione dei mezzi considerati maggiormente inquinanti a livello potenziale.
Gli automezzi di interesse storico, e quindi le nostre 500, sono sempre più considerati come un patrimonio da conservare e tutelare e questa attenzione al mondo del motorismo d’epoca anche da parte di canali radio che trattino in generale temi automobilistici ne è un esempio.
L'aver interpellato sull'argomento un rappresentante del Fiat 500 Club Italia è segno dell'importante ruolo che il nostro sodalizio ha acquisito nel tempo e con l'impegno sempre profuso nel sottolineare la grande valenza sociale di mezzi come la storica bicilindrica, che continuano tra l'altro a favorire l'ingresso di giovani e donne in un settore spesso considerato prevalentemente maschile e più maturo.

Pin It