500
Accedi Registrati

Accedi


di Piero Petretti

Io e mia moglie stavamo pensando ad una crociera per festeggiare i nostri 50 anni di matrimonio, ma abbiamo optato per qualcosa di più avventuroso: un giro di raduni con la nostra Fiat 500.

Martedì 25 aprile 2023 in chiesa di S. Vito in Lucca abbiamo assistito alla Santa Messa con la partecipazione a sorpresa del coro parrocchiale e la consegna della benedizione del Santo Padre Francesco.

Per il pranzo siamo andati al Ristorante «La Cecca», vicino a Lucca, dove abbiamo pranzato 50 anni fa. Era presente nostro figlio Roberto con sua moglie Francesca e la figlia Maria, mio fratello Luciano e la moglie Maria.

Il 28 aprile 2023 siamo partiti per il secondo raduno di primavera, organizzato dal fiduciario Angelo Morreale del Fiat 500 Club Italia di Varese, a Caslano in Svizzera. Con grande gioia il 28 sera abbiamo incontrato gli amici friulani, 7 auto capitanate dal fiduciario del Friuli Walter Cozzarizza, col quale abbiamo preso un aperitivo.

In questi 3 giorni abbiamo visitato bellissimi angoli di questo meraviglioso mondo, più di 200km. Al nostro passaggio e soste non si possono contare le foto che ci hanno fatto, in particolare a Lugano.

Il giorno del raduno, 30 aprile, si sono aggiunti il gruppo di Prato, con 5 auto del fiduciario Moreno Fiordi ed il gruppo chiamato «Capelli al vento».

Giro breve e ben organizzato, attraversando tre volte la frontiera «Italia-Svizzera-Italia». Rinfresco e pranzo abbondante e premiazioni in particolare a noi, che oltre alla targa del ricordo del raduno abbiamo ricevuto  due profumi col marchio della nuova 500. La sorpresa è stata un bellissimo e grande mazzo di fiori dal coordinamento di Como (grazie ragazzi, grazie Kerol).

Soddisfatti, emozionatissimi ci siamo salutati, ringraziando il coordinamento di Varese per aver passato una magnifica giornata che rimarrà sempre dentro di noi.

Il Primo Maggio, lunedì, col gruppo friulano, 7 auto più la nostra 500, siamo andati a visitare una cioccolateria. Entrati dentro, siamo rimasti sbalorditi alla vista di una fontana di cioccolato a cascata. Mai vista una cosa simile!

Assaggini di tutti i gusti. Abbiamo acquistato parecchie cioccolate per ricordo. Dopo siamo andati a visitare un museo privato di 500, a Cremenaga (VA), dal socio Stefano e sua moglie Anna che ancora una volta vogliamo ringraziare per la loro calorosa accoglienza.

La mattina 2 maggio, martedì, il triste momento dei saluti.

Siamo rientrati a Lucca, dopo aver fatto 1037 Km, con la mia Giannini 700R, senza mai un mancamento al motore.

L’avventura ed i festeggiamenti continuano il 14 maggio, al primo Raduno di Cogoleto (GE) organizzato dal fiduciario della Riviera del Ponente, Luca Piccardo. Abbiamo incontrato il Sindaco e il Presidente fondatore del Fiat 500 Club Italia, Domenico Romano, col suo immancabile braccio destro Franco Cappato. Poi, il vicepresidente Alessandro Viotti e tanti amici e soci, vecchie nuovi. Anche questo incontro organizzato bene, in luoghi caratteristici.

Tutta questa felicità la debbo anche alla grande famiglia del Fiat 500 Club Italia!

La mattina 2 Maggio, martedì, il triste momento dei saluti. Abbracci e baci, con la promessa di rincontrarci presto.

Tornando a casa dopo 398 Km, senza problemi per il mio bolide, io e mia moglie pensiamo di aver festeggiato alla grande il nostro 50° anniversario in 9 giorni, avendo superato addirittura i festeggiamenti di Carlo III d’Inghilterra!

Grazie di esistere Fiat 500 Club Italia, e fiero di farne parte da 29 anni!

TOTALE KM PERCORSI: 1435

Pin It