Registro di modello
500
Accedi Registrati

Accedi


La realizzazione e la costituzione del “Registro Storico di Modello Fiat Nuova 500” avvenne il 19 aprile 2005, lo stesso giorno della salita al soglio pontificio di Papa Benedetto XVI! Il Registro si prefigge di: censire le “nuove” 500 ancora circolanti e non, consigliare, a chi lo desidera, il restauro corretto della vettura a seconda del tipo e dell’anno di costruzione, in modo da proporla per la Certificazione A.S.I.

Vi chiedo di leggere attentamente il Regolamento del Registro. La partecipazione al Registro è libera e volontaria, ma spero che le richieste siano numerose, vista l’importante finalità che questo organo di Club si è prefisso e perché no, anche per l’impegno profuso, per la sua costituzione, dalle persone che vi hanno lavorato e vi lavoreranno. Verranno accolte indistintamente tutte le vetture, sia quelle che conservano la configurazione originaria, sia quelle che sono state “personalizzate”, sia quelle che sono in attesa di ripristino parziale o totale.

Le richieste verteranno su una “Dichiarazione di Originalità” o, più completamente, sulla “Targa di Registro” che andrà a sostituire quella di appartenenza al Club, fino ad ora in uso.

Dichiarazione di Originalità

La “Dichiarazione di Originalità” è un documento che viene redatto specificatamente per la vettura presa in esame, contenente le considerazioni sullo stato della vettura stessa.

Targa di Registro

La “Targa di Registro” ha una forma che riprende il fregio centrale del modello D/F, e riporta inciso il modello, il tipo di vettura, l’anno di costruzione e il numero progressivo di Registro. Unitamente viene rilasciato il “Certificato di Registrazione”. Queste nostre valutazioni non andranno a sostituire il “Certificato di Rilevanza Storica” o l’ ”Attestato di Datazione e Storicità” A.S.I., che rimangono sempre documenti ufficiali riconosciuti dallo Stato e dal motorismo storico italiano.
Si dovrà compilare un questionario, allegando delle foto di varie inquadrature della vettura.
Vogliamo coinvolgerVi tutti nominandoVi “Avvistatori”: inviandoci foto, luogo e data del ritrovamento di carcasse abbandonate di 500, con il più possibile di particolari, per fare in modo di classificare anche queste. Un gruppo di persone, con spiccate conoscenze sull’argomento, faranno parte del Registro e saranno chiamate Tecnici di Registro.

Ognuno avrà specifici incarichi, vaglierà il materiale ricevuto e lo classificherà per la fase successiva.
Vorrei che destinaste particolare attenzione alla circolare che accompagna la documentazione per le Vostre richieste. In questo modo ci eviterete delle inutili “fantasie di ricerca” dei dati o documenti omessi. Siamo un gruppo di appassionati che ritaglia non poche ore al proprio lavoro, alle proprie distrazioni e soprattutto alla propria famiglia per dedicarsi ad una passione ormai radicata in noi.

“Siamo sul ponte pronti a muovere”:
ora tocca a Voi!

Il Conservatore dell Registro
Enrico Bo

Pin It

NEWSLETTER DEL CLUB

Privacy e Termini di Utilizzo