500
Accedi Registrati

Accedi


Visita di Jack
Di Samantha Simone
Approfittando delle ferie e delle vacanze, e del tempo non sempre soleggiato, sono molte le persone che stanno visitando il Museo Dante Giacosa a Garlenda. Oggi sono venuti a trovarci i neo-soci Jack Thoissen e consorte,

MicheliSono numerosi gli stranieri che hanno approfittato del Meeting Internazionale tenutosi lo scorso weekend a Garlenda per trascorrere qualche giorno di vacanza nella Val Lerrone. Tra questi i nostri amici Svizzera, Fabrice con la moglie e le bellissime figlie, che oggi si accingono a tornare verso casa, ma non prima di essere passati dal Museo per l'ultima visita e per i saluti, con l'augurio di rivedersi il prossimo anno!


Nella foto: Fabrice Micheli con la famiglia e Domenico Romano

500 olandesiNei giorni scorsi Erwin e Ans sono capitati a Garlenda per puro caso. Hanno organizzato le loro vacanze estive in Liguria e una fortunata coincidenza li ha portati a visitare il Museo della 500 che non conoscevano ancora. Una bellissima sorpresa, visto che in Olanda hanno una 500 e sono membri del "De Club Van 500", per il quale hanno fatto il carico di merchandising presso Crealab di Villanova d'Albenga.

MirendaSono venuti a trovarci ieri, 16 settembre 2014, i soci Antonio Mirenda e Lucrezia Merlino. I due giovanissimi ragazzi hanno organizzato le proprie ferie per poter visitare la sede di Garlenda, incontrare lo staff del Club e donare al Museo una originale targa in legno, realizzata dal papà di Lucrezia, Antonino, raffigurante una 500 N; sulla targa sono riportati gli anni di immatricolazione delle due 500 (una N e una L) di Antonio. L'opera è stata consegnata alla presenza di Domenico Romano, Alessandro Scarpa, Ugo Giacobbe, Ivana Mantero, Francesco Cappato, Alessandro Vinotti e Ludovico Cappato. A fronte della grande passione che anima Antonio e Lucrezia ed in segno di amicizia e stima, è stata donata loro una targa del Club.

 

popup 2020

500 shop scopri i nostri prodotti